Marvel

Marvel's What If...?, emergono retroscena sull'inclusione dell'Osservatore

Marvel's What If...?, emergono retroscena sull'inclusione dell'Osservatore
INFORMAZIONI SCHEDA
di

What If...? è uno dei progetti Marvel Studios più interessanti: la serie ci permetterà di esplorare il Multiverso per scoprire versioni alternative agli eroi del grande schermo, il tutto vissuto dalla prospettiva dell'Osservatore. Proprio a proposito di quest'ultimo giungono nuove informazioni su come Disney è riuscita ad accaparrarsene lo sfruttamento.

Prima di entrare nel vivo del discorso, sappiate che parliamo di un personaggio di nome Uatu, un alieno appartenente alla razza degli Osservatori. Questo popolo, da eoni, si occupa si monitorare e sorvegliare l'andamento del Multiverso e il loro debutto avvenne nella serie a fumetti dei Fantastici Quattro.

Per la precisione è stata la showrunner Ashley Bradley a svelare nuove informazioni sul ruolo dell'Osservatore in What If...? e, più in generale, sul peso che potrebbe avere in futuro nel Marvel Cinematic Universe dopo le recenti acquisizioni del personaggi Fox, tra cui figurano proprio i Fab Four.

"Brad Winderbaum (un produttore esecutivo di Thor: Ragnarok, ndr) aveva menzionato l'inclusione dell'Osservatore nel MCU ben prima della fusione Fox/Disney, una cosa di cui mi sono alquanto stupita, perché all'epoca era tecnicamente ancora un personaggio della Fox. Ma lui disse 'no, no, molto presto tornerà', e io risposi tipo 'okay...'. In seguito abbiamo conversato parecchio ed era molto importante per me che l'Osservatore non fosse un vecchio barbuto qualsiasi, a là Babbo Natale. Né che fosse una sorta di versione western di Dio."

Ricordiamo che Uatu l'Osservatore sarà il narratore degli eventi di What If...?, che ci mostrerà svariate realtà alternative come Peggy Carter nei panni di Captain Britain o Black Panther alla guida dei Guardiani della Galassia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2