Scott Gimple, showrunner di The Walking Dead, sta già pianificando il futuro della serie

di

Scott M. Gimple, produttore esecutivo e showrunner di The Walking Dead, sta già pianificando di espandere il celebre universo zombie ideato da Robert Kirkman, a seguito del passaggio di quest'ultimo da AMC ad Amazon. La nota Compagnia, infatti, ha di recente siglato con la sua Skybound Entertainment un grande accordo economico.

Scott è stato nominato chief content officer dell'intero brand e supervisionerà l'approdo di nuovi progetti su una vasta gamma di piattaforme. In occasione di una recente intervista ai microfoni di The Hollywood Reporter, quest'ultimo ha così dichiarato: "Siamo già al lavoro su cose fantastiche legate a The Walking Dead. Alcune sono complementari a quello che stiamo tutt'ora facendo, mentre altre saranno completamente diverse e lontane da esse".

Lo showrunner ha poi esclamato di essere aperto non solo a nuovi spinoff, come sta accadendo con Fear the Walking Dead, ma anche a nuove web series come Flight 462 e Red Machete, il cui compito è quello di scavare più a fondo nell'universo narrativo creato in questi anni. Queste le sue dichiarazioni:

"Esistono diversi approcci a come raccontiamo le storie, a quanto tempo possiamo dedicare a quest'ultime e i luoghi in cui possiamo farlo. Spero di fare una varietà di progetti diversi che sono probabilmente più in linea con quello che vediamo in TV, ma forse in ritmi e formati diversi e cose del genere. Continueremo ancora ad uscire con grandi contenuti digitali, ma sono entusiasta del tipo di cose che possiamo fare. Ma parlo davvero di tutte le parti e so che presto avremo ancora molto di cui discutere".

In attesa di scoprire di più sul futuro della serie, vi ricordiamo che il decimo episodio dell'ottava stagione, intitolato The Lost and The Plunderers, andrà in onda domani sera sulla AMC e lunedi sera in Italia su FOX.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1