di

Mentre ancora circolano le voci che suggeriscono un ritorno di Sebastian Stan nei panni di Bucky, l'interprete del Soldato d'Inverno ha recentemente rilasciato un'intervista in cui svela qualche retroscena interessante. In particolare, l'attore statunitense non sopporta che Tom Holland sia la ragion d'essere di The Falcon and The Winter Soldier.

Dunque, nell'intervista in questione, che potete trovare nel video in apertura alla notizia, Sebastian Stan prosegue nella sua ironica rivalità con Tom Holland, dicendo la sua sulla creazione della serie Disney+. Entrando nel dettaglio, l'attore ha infatti rivelato che Tom Holland è il motivo per cui esiste The Falcon and The Winter Soldier. Infatti, in Civil War, Stan e Anthony Mackie, interprete di Sam Wilson, collaborano per la prima volta proprio per fronteggiare Spider-Man.

Teniamo a sottolineare la nota ironica di queste dichiarazioni, infatti, Stan è contentissimo della serie The Falcon and The Winter Soldier, grazie alla quale lui e Mackie hanno raggiunto la massima popolarità all'interno del MCU. Inoltre, al momento, è plausibile che entrambi facciano ritorno nel prossimo film di Capitan America, a maggior ragione quando ancora non si sa se ci sarà Steve Rogers in Captain America 4.

Infine, qui di seguito, potete leggere la sua dichiarazione completa riguardo la creazione di The Falcon and The Winter Soldier: "Sostanzialmente, Anthony ed io abbiamo avuto uno show grazie a Tom Holland. Sinceramente, me ne sto rendendo conto in questo momento, odierei che lui sapesse questa cosa. Cioè Tom, non Anthony".

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
3