Secondo il produttore di The Walking Dead Rick sarebbe fiero di Daryl

Secondo il produttore di The Walking Dead Rick sarebbe fiero di Daryl
di

Mentre l'ultimo teaser di The Walking Dead ci ha mostrato i preparativi di Hilltop per combattere contro i Sussurratori, sono in molti a chiedersi come avrebbe gestito la situazione Rick Grimes. Secondo Denise Huth, produttore della serie, il vecchio leader dei sopravvissuti sarebbe orgoglioso di Daryl.

Nel mondo ispirato ai fumetti di Robert Kirkman sono passati più di sei anni dalla scomparsa dell'ex sceriffo di Atlanta, il suo rapimento ha lasciato un vuoto di potere all'interno della comunità, senza più un leader che guidasse gli abitanti di Alexandria. A ricoprire il ruolo è stato proprio il personaggio interpretato da Norman Reedus, che secondo Denise Huth sta svolgendo un'ottimo lavoro, come ha affermato durante un'intervista nel talk show intitolato "Talking Dead" e andato in onda subito dopo l'ultimo episodio della serie: "Credo che Rick sarebbe veramente orgoglioso di Daryl. Daryl non ha mai voluto essere un leader, non è come Rick, che ha voluto diventare un leader e lo ha fatto in modo naturale".

Continua poi: "Non gli piace essere il capo, nonostante questo credo che è stato veramente bravo a non farsi prendere dal panico o a non reagire in modo eccessivo. In un anno hanno perso molte persone a causa dei Whisperer, Alpha è una minaccia seria, ma Daryl pensa nel lungo periodo. Non vuole combattere finché non sono costretti".

La prossima puntata della serie andrà in onda domenica 8 marzo, nel frattempo vi lasciamo con la nostra recensione dell'episodio 9 di The Walking Dead 10.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
1