Secret Invasion, Martin Freeman su Everett Ross: "E' piuttosto ambiguo"

Secret Invasion, Martin Freeman su Everett Ross: 'E' piuttosto ambiguo'
di

Il 2023 sarà l'anno di Secret Invasion, prossima serie televisiva dell'Universo Cinematografico Marvel che debutterà come tutti gli altri show su Disney Plus.

Per l'occasione, Martin Freeman tornerà a vestire i panni dell'agente della CIA Everett Ross, ruolo che ha ripreso recentemente in Black Panther: Wakanda Forever, l'ultima pellicola della Fase 4 disponibile nei cinema di tutta Italia dal 9 novembre.

"Sembra piuttosto diverso dalle cose che ho visto", ha raccontato Freeman sullo show che vedrà protagonisti Samuel L. Jackson nei panni di Nick Fury e Ben Mendelsohn nei panni di Talos. "Sembra una piccola partenza. Sì, lo fa, in modi che non sarei in grado di descrivere. Ancora una volta, non l'ho visto. Non l'ho nemmeno letto tutto. Ma è diverso, immagino, anche a causa della natura della televisione, che permette di goderti un po' di più le cose. Il processo di narrazione è più lungo. Quindi hai più tempo per risolvere quei problemi complicati, che è il bello della televisione in questo momento".

"E' un po' oscuro, in realtà. Un po' oscuro", ha continuato l'attore. "Lo show è abbastanza labirintico in termini di narrazione per via della quantità di persone che si incrociano". Io vado dove mi dicono di andare. Capisci cosa intendo? Sono solo un agente che va da una parte all'altra."

Parlando del suo personaggio, Freeman ha concluso: "Mi piace interpretarlo in qualsiasi tipo di situazione in cui vogliono metterlo. In genere, speriamo, è dalla parte dei buoni, ma è sempre piuttosto ambiguo. È ambiguo. E mi piace perché penso che la vita sia ambigua."

Per salutarvi, vi ricordiamo che Charlayne Woodard potrebbe interpretare la moglie di Nick Fury in Secret Invasion.

FONTE: collider
Quanto è interessante?
2