See: Jason Momoa pensa di non aver mostrato tutto il suo potenziale in Game of Thrones

See: Jason Momoa pensa di non aver mostrato tutto il suo potenziale in Game of Thrones
di

Il ruolo di Khal Drogo nella popolarissima Game of Thrones è stato un punto fondamentale della carriera di Jason Momoa, ma l'attore ha dichiarato che la morte del suo personaggio è arrivata prima ancora che potesse esprimere tutto il suo potenziale. Però, in See sarà diverso, perché potrà portare in scena un personaggio complesso e profondo.

Momoa, che in una recente intervista aveva parlato delle differenze del suo nuovo ruolo rispetto a quello di Kahl Drogo, è tornato a fornire alcuni dettagli su Baba Voss, il condottiero e padre di due gemelli di cui vestirà i panni nella nuova serie creata da Steven Knight (Peaky Blinders).

"È una cosa che ho sempre desiderato fare", ha raccontato Momoa a Metro.co.uk. "Mi sono sempre sentito come se fossi stato ingannato in molti dei lavori che ho fatto. Provi a mostrare un po' di carattere con Conan il Barbaro, ma nessuno vuole vedere piangere Conan. Drogo è morto prima che potesse succedere qualcosa. In Frontier, tutta la sua famiglia viene uccisa e tutto si basava sulla vendetta. Questa volta è bello perché vedrete tutto l'arco narrativo".

L'attore ha fornito anche un aneddoto di quando ha ricevuto il copione, mentre si trovava impegnato con Frontier. "Mi hanno mandato il copione, l'ho letto ad alta voce ai miei amici e siamo tutti impazziti". Il motivo è legato al fatto che Momoa è stato colpito fin da subito dal progetto. "Non avevo mai ricevuto niente di così buono. È un ottimo cast, c'è l'aspetto selvaggio ma poi si trasforma in un bel ruolo di un padre".

In questi giorni, i membri del cast hanno parlato in un video delle sfide maggiori di See. Vi ricordiamo che la serie è disponibile su Apple Tv+ a partire dal 1 novembre.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2