Netflix

Selena: The Series, sceneggiatori contro Netflix: "Il nostro lavoro è stato sminuito"

Selena: The Series, sceneggiatori contro Netflix: 'Il nostro lavoro è stato sminuito'
di

Dopo qualche piccola polemica nata per il marketing con Sweet Tooth, Netflix si trova ancora una volta al centro di una controversia e stavolta, sono gli sceneggiatori di Selena: The Series ad accusare il colosso dello streaming.

La serie dedicata alla cantante Tejano Selena, era stata molto attesa, ma sfortunatamente, entrambe le parti dello show sono state accolte male da spettatori e critici. Ora, coloro che sono stati coinvolti nel progetto, stanno parlando della cattiva gestione della serie, e gli sceneggiatori hanno accusato Netflix di aver riservato loro un trattamento disomogeneo, rispetto ad altre produzioni.

In un articolo del L.A. Times, le fonti rivelano che Selena: The Series è stata ordinata come un originale latinoamericano con un budget piuttosto modesto, meno di $ 2 milioni per episodio. Mentre ad esempio, The Crown di Netflix ha un budget di circa $ 13 milioni per episodio.

"Lo spettacolo ha vissuto quello che ha vissuto Selena", ha detto il co-produttore esecutivo Henry Robles. "Fin dall'inizio, voleva cantare in inglese. Ma la gente non sapeva cosa fare con lei. L'industria musicale non sapeva come classificarla o si aspettavano certe cose da lei perché era messicana. Ed è simile a ciò che è accaduto a questo spettacolo".

Gladys Rodriguez ha detto al Times che si sente come se allo show non fosse mai stata data una giusta possibilità: "Sento che il nostro lavoro è stato sminuito fin dall'inizio. Non ci è mai stata data una giusta possibilità. Vogliamo essere trattati allo stesso modo".

E per gli autori della serie, Netflix è riuscita ad approfittare di una scappatoia nelle regole della Writers Guild of America in merito ai pagamenti. Secondo alcuni membri dello staff, i compensi sono stati tra il 30 e il 50 percento in meno visto che i lavori di produzione si sono svolti in Messico, rispetto ad una qualsiasi altra produzione avvenuta negli Stati Uniti.

Se intanto volete capirne di più, date una sguardo alla nostra recensione di Selena: The Series.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2