Serial tv, ascolti USA: buona partenza per Glee 2 e NCIS 8

di

Martedi scorso è partita finalmente la tanto attesa seconda stagione di Glee in territorio americano e gli ascolti sono stati abbastanza soddisfacenti, soprattutto nella fascia per cui la serie è stata realizzata e cioè quella teen. La serie musical sul Glee Club della McKinley High totalizza 12,2 milioni di telespettatori, concentrati soprattutto nella prima parte. I suoi ascolti vengono però superati dalla premiere di un serial classico, ovvero la season 8 di NCIS, che raggiunge addirittura i 18,9 milioni di spettatori. The CW proponeva invece il secondo episodio dell' ottava e forse ultima stagione di One Tree Hill, che ha raccolto 1,9 milioni di telespettatori, mentre la seconda stagione di Life Unexpected 1,5 milioni. Ascolti nella media per le altre emittenti, anche se dobbiamo segnalare l' ottimo share del doppio episodio di NCIS: Los Angeles, spin-off di NCIS con Chris O' Donnell e LL Cool J, che arriva a ben 14,6 milioni di spettatori. Bene i debutti delle novità e cioè Raising Hope della Fox con 7,4 milioni di telespettatori, Running Wilde sempre di Fox con 5,8 milioni e Detroit 1-8-7 di ABC con 9,7 milioni di contatti: quest' ultima si aggiudica la vittoria battendo l' episodio della seconda stagione di Parenthood che ha totalizzato 5,8 milioni di persone, meno della settimana scorsa.

Quanto è interessante?
0