Serial TV USA, ascolti al 5 giugno: deludente il finale di Revolution, buoni gli ascolti di Longmire e The Glades

di

La stagione televisiva statunitense si è conclusa da alcuni giorni, ma i vari network hanno iniziato a trasmettere le prime serie tv che terranno compagnia ai telespettatori americani nel periodo estivo. L'ultimo sprazzo del palinsesto autunnale si è avuto con il finale della prima stagione di Revolution spostato di una settimana a causa dei fatti di Boston. Ma veniamo alle premiere. Il film tv Behind The Candelabra andato in onda su HBO e composto da un cast di alto livello, è stato visto da 2,4 milioni di telespettatori, ascolti che la rete non raggiungeva dal 2004 ai tempi dello show Something The Lord Made che fu seguito da 2,6 milioni di persone.

Sul canale A&E la serie Longmire ha ottenuto 4,3 milioni di telespettatori, il 5% in più rispetto all'estate scorsa mentre la premiere della quarta stagione di The Glades ha conquistato 3,3 milioni di telespettatori, il 6% in più rispetto alla premiere del terzo ciclo di episodi, risultati più che lusinghieri per il piccolo network americano. Passiamo quindi a Revolution, la cui prima stagione si è conclusa il 3 giugno con ascolti molto deludenti, fermi a 6,3 milioni di telespettatori e il 2.0 di rating, troppo bassi se consideriamo che la premiere ha totalizzato quasi 12 milioni di persone. Su ABC Mistresses ha invece ottenuto 4,42 milioni di contatti e l'1.2 di rating mentre The Goodwin Games si è fermata a quota 1,7 milioni con un misero 0.6 di rating. Ottimi infine gli ascolti conquistati dalla premiere della terza stagione inedita di Teen Wolf trasmessa su MTV USA con 2,4 milioni di telespettatori ed un 2.3 di rating, tra cui un 4.1 nella fascia del pubblico adolescente, risultato che permette all'episodio di essere il più visto dello show fino ad ora.

Quanto è interessante?
0