Serial TV USA: novità per AMC, Fox, Epix, Cinemax e Fx

di

Torniamo a riportarvi interessanti novità dai maggiori network americani riguardo le prossime serie televisive che i telespettatori a stelle e strisce potranno vedere sui loro schermi a partire da autunno 2015. Nuovi show in arrivo per AMC, Fox, Epix, Cinemax e Fx.

Iniziamo dal network AMC che ha espresso il proprio interesse per tre possibili nuove serie televisive, ovvero Goliath, scritta da David Kajganich, The Son, prodotta da Michael Connolly e Lodge 49 che sarà realizzata da Paul Giamatti. La novità che riguarda questi tre nuovi show è l'intenzione da parte del canale di concentrarsi su una stagione completa piuttosto che sulla produzione dell'episodio pilota, nonché allo sviluppo della trama principale per consentire alla rete di avere tre prodotti completi da proporre subito al pubblico. La decisione non è nuova, visto che un altro network statunitense come Starz lo utilizza da sempre per le proprie serie televisive con risultati più che discreti.

Passiamo a Fox che ha deciso di accantonare alcuni progetti dopo aver visionato i pilot come Studio City con Eric McCormack e 48 Hours 'Til Monday ma in compenso il network potrebbe produrre Warrior, show scartato da NBC.

Epix ha invece ordinato la prima stagione della sua prima serie televisiva originale, ovvero Graves, una comedy che vede Nick Nolte interpretare il personaggio di un ex presidente degli Stati Uniti che, dopo vent'anni, decide di viaggiare per lo stato e vedere i torti che ha fatto la sua amministrazione, proprio mentre la sua ex First Lady decide di scendere nel campo della politica.

Il canale Cinemax insieme al regista Justin Lin svilupperanno Warrior, crime drama ispirato agli scritti mai pubblicati dall'esperto di arti marziali Bruce Lee. Il potenziale serial seguirà un combattente di talento ma moralmente corrotto che va in crisi nel momento in cui viene bruscamente interrotta la sua ricerca della vendetta. Lin potrebbe dirigere il pilot che sarà scritto da Jonathan Tropper.

Concludiamo con Fx che ha ordinato la prima stagione composta da dieci episodi di The Bastard Executioner, nuova serie creata da Kurt Sutter ambientata nel 1400 che racconta la storia di un cavaliere guerriero a capo dell'esercito di Re Edoardo I che, distrutto psicologicamente dalle devastazioni della guerra, decide di ritirarsi fino al momento in cui sarà costretto a riprendere nuovamente la spada per difendersi da quella violenza che tanto lo ha traumatizzato. Nel cast troviamo Stephen Moyer (il nobile Milus Corbett), Katey Sagal (la veggente mistica Annora di Alders), Metthew Rhys (il leader di un gruppo ribelle del Galles), Lee Jones (il protagonista, Wilkin Brattle), Kurt Sutter (il poco loquace custode di Annora, The Dark Mute), poi Flora Spencer-Longhurst, Sam Spruell, Darren Evans, Danny Sapani, Timothy V. Murphy, Sarah White, Sarah Sweeney, Eleny Rhys e Ethan Griffiths. Sutter ricoprirà il ruolo di produttore esecutivo insieme a Paris Barclay, regista del pilot. Le riprese si svolgeranno questa estate mentre in autunno la serie dovrebbe debuttare sugli schermi televisivi americani.

Quanto è interessante?
0