La serie prequel di Z Nation Black Summer è stata rinnovata per una seconda stagione

La serie prequel di Z Nation Black Summer è stata rinnovata per una seconda stagione
di

Il trailer di Black Summer aveva chiarito subito il tono della serie horror presente nel catalogo di Netflix, mostrando la lotta per la sopravvivenza dei protagonisti contro un'orda di zombie. Sembra che lo show abbia soddisfatto i dirigenti dell'azienda statunitense, che hanno deciso di rinnovarlo per una seconda stagione.

La notizia proviene da Deadline, testata giornalistica che afferma come, nonostante la mancanza di un'ufficialità, lo show andrà avanti per altre otto puntate, che saranno girate ad Alberta in Canada a partire dal 2020.

Lo showrunner sarà Jon Hyams, già produttore esecutivo di Z Nation, serie TV ambientata dopo gli eventi di Black Summer e recentemente cancellata da SyFy, insieme a lui sarà presente Karl Schaefer, responsabile della prima stagione dello show. Oltre alla protagonista di Black Summer Jaime King, nel cast troveremo anche Justin Chu Cary e Christine Lee, interpreti rispettivamente di Spears e Kyungsun.

La serie racconta la storia di Rose, ragazza alla ricerca della figlia scomparsa che non si fermerà di fronte a nulla pur di ritrovarla. Insieme a lei sarà presente un gruppo di rifugiati americani, il gruppo dovrà quindi attraversare un territorio ostile e mortale, a causa dell'epidemia zombie che ha messo in ginocchio l'umanità. Non rimane altro che aspettare l'annuncio del colosso dello streaming, ma siamo sicuri che manca veramente poco prima di avere l'ufficialità della seconda stagione.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
3