Netflix

Sex Education 3: cosa aspettarci dalla prossima stagione?

Sex Education 3: cosa aspettarci dalla prossima stagione?
di

Con una brillante ed esilarante seconda stagione Sex Education si conferma nuovamente una delle produzioni di punta della grande N, ma adesso che è finita tutti si chiedono: e adesso? A costo di qualche inevitabile spoiler, analizziamo insieme il finale di stagione per capire cosa potrebbe succedere. Oltre al sesso, ovviamente.

Una terza stagione di Sex Education non è ancora stata confermata, ma a giudicare dalle numerose linee narrative che la sceneggiatrice Laurie Nunn ha lasciato in sospeso, i colpi di scena non mancheranno.

Negli ultimi minuti dell'ottavo episodio abbiamo atteso col fiato sospeso il fatidico momento in cui Otis e Maeve si sarebbero dichiarati l'un l'altro e per il quale hanno lottato l'intera stagione: dopo la dichiarazione della ribelle protagonista e la rottura tra il piccolo sessuologo e Ola, sembrava nulla potesse ostacolarli. Nulla tranne Isaac, che cancella il messaggio lasciato in segretaria da Otis a Maeve nel quale le confessa "Sei tu. Sei sempre stata tu. Ti amo."

Sembra che dovremo aspettare ancora un po' per vederli insieme, ma chi invece sembra aver trovato l'amore sono Eric ed Adam, che dopo la coraggiosa dichiarazione del bullo dinanzi l'intera scuola (e al suo rigidissimo padre) riesce finalmente a conquistare il cuore di Eric. Non che non fosse già suo dalla prima stagione. Eppure, i problemi per questa nuova coppia sono dietro l'angolo e molto potrebbe influire l'ex-preside Groff, ormai destituito.

Anche Ola e Lily non se la passano male: dopo che la prima ha capito di essere pansessuale (attratta da una persona indipendentemente dal sesso) le cose tra loro vanno a gonfie vele e sembrano aver trovato la relazione che entrambe sognavano da sempre.

Uno dei principali colpi di scena è stata la gravidanza di Jean, madre di Otis, che dopo aver lasciato il burbero, ma tenero, Jakob scopre di essere incinta proprio di quest'ultimo. Nell'arco della seconda stagione abbiamo visto la loro relazione crescere e irrimediabilmente incrinarsi, così come il cuore di Jean che, devastata dalla rottura, avrà il suo bel da fare per rimettere insieme i pezzi della nuova, inattesa, famiglia.

Ma tra tutti questi alti e bassi, cosa ne è stato della clinica di Otis? Come annunciato dai trailer, la stessa Jean è stata chiamata al liceo Moordale per trattare lo spinoso argomento dell'educazione sessuale e proprio negli ultimi episodi viene a conoscenza della remunerativa attività del figlio, cui seguirà una delle liti più grandi mai avute dai due.

Che dire? In soli otto episodi gli sceneggiatori sono riusciti a trattare una sorprendente quantità di tematiche, che siano esse sessuali o amorose, e ancora una volta l'asticella della serie è stata alzata grazie anche al sapiente lavoro del giovanissimo cast.

Per approfondire passate dalla nostra recensione di Sex Education 2 e scoprite come se la cavano le protagoniste con la lingua italiana.

Quanto è interessante?
2