Sgarbi fa retromarcia su Barbara D'Urso: "Deve chiedermi scusa anche lei"

Sgarbi fa retromarcia su Barbara D'Urso: 'Deve chiedermi scusa anche lei'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Si parla nuovamente dello scontro tra Barbara D'Urso e Vittorio Sgarbi di domenica scorsa. Dopo la retromarcia del critico d'arte, che si è scusato con Carmelita tramite un editoriale, l'opinionista è in parte tornato sui propri passi.

La sua presenza per domenica prossima è confermata, ma parlando con Fanpage Sgarbi ha precisato che "non mi scuso affatto, perchè non ho niente di cui scusarmi. E' lei che ha insultato me dandomi del cafone e dicendomi di andare via. L'etica minima per un ospite è quella di tenerlo in trasmissione quanto più possibile".

Il deputato ha anche ribadito alcuni concetti espressi nella lettera pubblicata da Libero qualche giorno fa: "se quella parola è stata fraintesa rispetto al significato che volevo attribuire, posso scusarmi" ha affermato Sgarbi riferendosi alla parola "raccomandazione" pronunciata riferendosi ad un'ospite in studio ma anche alla stessa D'Urso.

"Io sono pronto a litigare di nuovo andando in trasmissione domenica prossima perché mi hanno invitato, mi hanno pregato in tutti i modi di andare. Ma ho precisato che se vogliono delle scuse devono essere reciproche, altrimenti dirò che mi spiace per l'equivoco" ha concluso.

Nella puntata di Striscia La Notizia mandata in onda qualche giorno fa, è anche stato diffuso un audio dietro le quinte che vede coinvolta Barbara D'Urso ed un autore di Live - Non è la D'Urso.

FONTE: Fanpage
Quanto è interessante?
2