INFORMAZIONI SCHEDA
di

Fra le tante serie annunciate al Disney+ Day, She-Hulk è senza dubbio una delle più attese, visto anche per quanto tempo se n'è parlato. Incentrata sulla versione femminile dell'eroe verde e cugina di Bruce Banner, vedrà il ritorno di quest'ultimo. Ma una nuova clip rivela un dettaglio clamoroso.

Protagonista della serie è Jennifer Walters - interpretata da Tatiana Maslany - avvocatessa dedicatasi alle cause riguardanti i supereroi forse anche per il suo stretto rapporto con Bruce Banner, di cui è la cugina. Durante una trasfusione di sangue irradiato da parte di quest'ultimo, unica soluzione per salvarle la vita, la Walters svilupperà gli stessi poteri di Hulk, diventandone la versione femminile. Ma non vogliamo concentrarci troppo su di lei, già mostrata nelle nuove immagini di She-Hulk.

Quanto piuttosto sul partner più noto, interpretato da anni ormai da Mark Ruffalo. Nella nuova clip mostrata alla convention, l'eroe si presenta in varie forme: non è più il mostro arrabbiato e incontrollabile dei tempi di Avengers, ma solo lo Smart Hulk che abbiamo visto in Endgame e, per un breve momento in cui si presta a una pubblicità della cugina, anche la sua versione umana di Banner. Fin qui, nulla di strano né che permetta grandi previsioni sulla serie in arrivo. Meno che per un dettaglio.

In una fugacissima clip in cui Smart Hulk sta addestrando la cugina, gli vengono infatti inquadrate le braccia: e (sorpresa) quello rimasto deturpato dopo aver indossato il Guanto di Thanos e aver riportato tutti indietro con uno schiocco, è miracolosamente guarito. Il che è molto strano, visto che proprio nella scena post-credits di Shang-Chi - che poteva contare su un cameo di Ruffalo - si vedevano gli effetti semi-permanenti dello schiocco sul suo braccio, che Banner porta infatti al collo. Ora invece, tutte le ferite sono scomparse.

Da qui si possono fare due ipotesi: o la serie in arrivo sarà ambientata molto più avanti rispetto agli avvenimenti di Endgame e Shang Chi, sempre ammesso che gli effetti dello schiocco siano reversibili; oppure, molto più interessante e a tratti probabile, verrà collocata in quei cinque anni di vuoto narrativo fra Infinity War ed Endgame. Ci troviamo infatti nella fase in cui Banner sta testando la sua trasformazione permanente in Smart Hulk e quindi può ancora tornare alla sua versione umana, come lo vediamo in queste immagini.

E ovviamente non ha ancora usato il Guanto, quindi non riporta ancora le ferite. L'operazione sarebbe interessante non solo perché di quel periodo abbiamo visto molto poco, ma anche perché il mestiere di Jennifer Walters potrebbe rivelarsi particolarmente attuale, viste le tante (probabili) cause intentate ai super dopo il dimezzamento dell'umanità. Vi intriga questa possibilità? Ditecelo nei commenti!

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3