Marvel

She-Hulk, Tatiana Maslany rivela: 'Sono stata scartata per Venom'

She-Hulk, Tatiana Maslany rivela: 'Sono stata scartata per Venom'
di

Tatiana Maslany alla fine ce l'ha fatta: She-Hulk ha segnato l'esordio dell'attrice nel Marvel Cinematic Universe, con la promessa di rivederci nel futuro del franchise. Non tutti, però, conoscono i tentativi già fatti in precedenza dalla star di Jennifer Walters per entrare in qualche modo a far parte dell'universo Marvel.

Mentre Mark Ruffalo predice l'ingresso di She-Hulk negli Avengers, Maslany ricorda infatti i no ricevuti non dai Marvel Studios, bensì da Sony: l'attrice di Orphan Black provò infatti più volte a proporsi per un ruolo in Venom, ricevendo in cambio nient'altro che una serie di due di picche.

"Mi hanno rifiutata più volte. [...] Non provai per Venom, ma per la ragazza di Venom o qualcosa del genere. Non la ragazza di Eddie Brock, semplicemente la ragazza di Venom. La fidanzata del simbionte. Poi lei fu tagliata" sono state le parole di Tatiana Maslany.

Insomma, l'ipotesi concreta è stata quella di ritrovarci la nostra Tatiana parte sì dell'universo Marvel, ma su quel versante Sony che, tra un Venom non particolarmente apprezzato e il clamoroso flop di Morbius, stenta ancora a decollare definitivamente. Tutto sommato meglio che le cose siano andate così, non trovate? Provini falliti a parte, comunque, ecco come si posiziona She-Hulk nella timeline dell'MCU.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4