Marvel

She Hulk: nel trailer c'è qualcosa di maledettamente sbagliato con l'Hulk di Mark Ruffalo

She Hulk: nel trailer c'è qualcosa di maledettamente sbagliato con l'Hulk di Mark Ruffalo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nella notte italiana tra il 17 e il 18 maggio i Marvel Studios hanno pubblicato a sorpresa il trailer ufficiale di She Hulk, prossima serie tv del Marvel Cinematic Universe in arrivo su Disney Plus, ma i fan hanno notato che c'è qualcosa che proprio non va con Hulk di Mark Ruffalo.

In effetti, sembra esserci una gran confusione relativa al ruolo di Hulk nel MCU fin dagli eventi di Avengers: Endgame: in quel film, Bruce spiegava che lui e Hulk erano stati essenzialmente fusi in un unico essere, con lo scienziato che ora possiede la mente e la personalità di Bruce ma nel corpo di Hulk, cosa che ha 'dato vita' ad un personaggio che tutti i fan amorevolmente definiscono il 'Professor Hulk'; nel terzo atto di Endgame, il Professor Hulk usa le Gemme per resuscitare tutte le vittime di Thanos, ma il processo gli danneggiando totalmente il braccio.

Da qui le cose si fanno complicate: Mark Ruffalo infatti l'anno scorso ha ripreso il ruolo di Bruce Banner nella scena post-crediti di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli, agendo come leader degli Avengers nel reclutare Shang-Chi e Katy. Il film è chiaramente ambientato dopo Avengers: Endgame eppure, per qualche misteriosa ragione, il Professor Hulk non c'è più, e Banner ha riassunto il suo aspetto umano, con il braccio danneggiato durante Endgame bloccato in un'imbracatura per ricordare agli spettatori il danno permanente subito nel blockbuster del 2019.

Ora, nel trailer di She-Hulk, è spuntato di nuovo Professor Hulk, dettaglio non da poco che confonde ancora di più le acque: Bruce e Hulk possono scambiarsi di forma a piacimento, anche se in Endgame veniva chiarito che non poteva più farlo e che Professor Hulk sarebbe stata la sua forma definitiva? La Marvel ha cambiato idea e giustificherà in qualche modo la nuova abilità di trasformazione del personaggio? E' possibile, ma c'è anche un altro dettaglio che non torna: nel trailer di She-Hulk, infatti, pare proprio che Bruce Banner/Hulk non abbia alcun problema al braccio.

Le possibilità a questo punto sono due: o She-Hulk è ambientato nell'era del blip, ovvero prima che Hulk si danneggiasse il braccio (ma ciò non spiegherebbe come mai tutti sembrano essere estremamente felici e sorridenti nel mondo di Jennifer Walters), oppure oggi Hulk e Bruce sono guariti dalle ferite di guerra e hanno anche trovato un modo di trasformarsi a piacimento (cosa che spiegherebbe come mai in Shang-Chi appare Bruce e non Hulk). I fan si aspettano delle spiegazioni, che probabilmente arriveranno durante gli episodi della serie: voi avete qualche teoria, nel frattempo? Ditecelo nei commenti!

Per altre letture, avete notato l'omaggio a Stan Lee nel trailer di She Hulk?

Quanto è interessante?
5