She-Hulk, vedremo Spider-Man come nei fumetti? La risposta di Jessica Gao

She-Hulk, vedremo Spider-Man come nei fumetti? La risposta di Jessica Gao
di

Fin dai primissimi episodi, She-Hulk ha potuto contare sulla partecipazione di diversi camei e comprimari illustri: da Wong, ad Abominio, a ovviamente Bruce Banner. Ma nei fumetti, uno stretto legame si crea con Spider-Man. Lo vedremo nei prossimi episodi, interpretato da Tom Holland?

Siamo arrivati più che a metà strada sui nove episodi totali di Attorney at Law e dopo aver dato il tempo agli spettatori di prendere familiarità con il nuovo show del Marvel Cinematic Universe, le star come la showrunner si sono dati a un nuovo giro di interviste per commentare quanto visto finora e anticipare (senza spoiler) quanto potremmo vedere negli ultimi quattro episodi. Fra i tanti, la regista Anu Valia ha citato Thor: Ragnarok come principale ispirazione per She Hulk. Ma ora sul tavolo ci sarebbe tutt’altro personaggio, almeno nei desiderata di una delle star della serie.

Conscio della storia del suo personaggio (August "Pug" Pugliese) all’interno dei fumetti, Josh Segarra ha detto: "Nel fumetto, Pug viene salvato da Spider-Man ed è per questo che dedica la sua vita a proteggere i supereroi. Quindi, mi chiedo solo cosa stia facendo Tom. Se è impegnato, sarebbe solo un giorno. Un giorno e giriamo la scena del cameo”. Peccato che Segarra sia ben conscio di una risposta offerta a suo tempo da Jessica Gao sulla questione, oltre al fatto che la serie ha chiuso il set già da diverso tempo.

All’inizio di quest’anno, la sceneggiatrice aveva infatti anticipato a TVLine: “Sapevamo fin dall’inizio che Spider-Man era fuori questione. Pensavamo che forse alcuni degli altri personaggi di Spider-Man sarebbero stati delle aggiunte divertenti al nostro mondo, ma ci è stato detto abbastanza presto che era impossibile, quindi non siamo andati troppo lontano. C'erano molti personaggi dei fumetti che avremmo voluto usare, immaginando situazioni divertenti in cui avrebbero avuto bisogno di una consulenza legale. Ma molti non potevamo usarli a causa di problemi sui diritti, mentre per altri tutto quello che ci dicevano era che avevano altri piani nel MCU e questo è tutto ciò che ci avrebbero detto”.

Ovviamente, nel caso di Spider-Man i diritti sono di Sony e l’accordo con i Marvel Studios è pensato solo per eventi straordinari: “Vi dirò, l'unico personaggio del MCU per cui molti degli sceneggiatori erano davvero delusi di non poter usare era Spider-Man. Perché avevamo così tanti fan di Spider-Man nella script room" – ha concluso la Gao. Nel frattempo però, a giudicare dalle informazioni in possesso di BossLogic, sembra che qualcosa di muova per lo Spider Man di Tobey Maguire.

FONTE: TVLine
Quanto è interessante?
2