Netflix

She-Ra e le Principesse del Potere: nella quarta stagione anche un personaggio non-binario

She-Ra e le Principesse del Potere: nella quarta stagione anche un personaggio non-binario
di

Acclamato dalla critica lo show She-Ra e le Principesse del Potere, versione animata dell'universo di He-Man, ha avuto ottimi riscontri anche per il suo impegno nel rappresentare positivamente la comunità LGBTQ. Nella quarta stagione, che debutterà su Netflix il 5 novembre, la serie aggiungerà un personaggio non-binario doppiato da Jacob Tobia.

Tobia ha annunciato la novità tramite l'account Instagram. Nel post si legge che "avere una rappresentazione non-binaria negli show animati per i giovani è così vitale perché i giovani di oggi stanno già capendo che il genere è diverso e ad ampio spettro fin dalla tenera età; é giunto il momento che gli show che stiamo facendo per i giovani riflettano il mondo mentre lo comprendono. I bambini sono davvero il nostro futuro ed è decisamente stimolante sentire Tobia e il resto del team di She-Ra rendere il futuro - e il loro presente - il più luminoso e avvolgente possibile".

Come riporta Deadline, il personaggio di Tobia è Double Trouble, un mercenario non-binario che cambia forma e che 'può magicamente trasformarsi in qualsiasi persona che vede, avendo un'anima di un attore, trascorrendo ore nello studio di un personaggio e cercando di imitare perfettamente l'obiettivo'. O come ammesso dallo stesso Tobia nel video:"Funzionalmente, sto interpretando me stesso".
Tobia si unisce ad un cast vocale che comprende Aimee Carrero, Karen Fukuhara, Sandra Oh e Geena Davis - a cui è stato assegnato il premio Oscar umanitario.
Hordak Prime nel frattempo compare nel trailer della quarta stagione dello show.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
2