Sherlock, Gemma Chang dura sugli stereotipi nello show: 'Oggi non starei in silenzio'

Sherlock, Gemma Chang dura sugli stereotipi nello show: 'Oggi non starei in silenzio'
di

Di Sherlock si è spesso parlato in termini positivi, ma lo show con Benedict Cumberbatch non ha mancato di sollevare alcune polemiche: una delle più accese riguarda ad esempio il secondo episodio della serie, a detta di molti eccessivamente stereotipato per quanto riguarda la rappresentazione di individui asiatici.

A parlarne, qualche tempo dopo l'apertura di Cumberbatch a una quinta stagione di Sherlock, è stata una delle protagoniste dell'episodio, Gemma Chang: la star Marvel, pur non rinnegando quanto girato, ha infatti ammesso che oggi gestirebbe la cosa in maniera diversa.

"Farei le stesse scelte oggi, se me ne venisse data la possibilità? Probabilmente no. Probabilmente avrei qualcosa da dire se notassi che un ruolo indugiasse in maniera eccessiva su stereotipi orientali di qualche tipo. Sono molto più consapevole. E penso di essere ora in una posizione in cui abbia più possibilità di dire la mia" sono state le parole dell'attrice.

Chang ha poi proseguito: "Con il massimo rispetto per tutte le persone coinvolte, non voglio gettare ombre su nessuno... Ma sì, capisco benissimo la questione. L'industria è cambiata, anche solo da quando vi lavoro. Ma cambiare la cultura attuale nel pratico richiede più tempo". Polemiche a parte, intanto, ecco cos'ha detto Amanda Abbington dopo il divorzio dalla co-star Martin Freeman.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4