Lo showrunner di Beverly Hills 90210 abbandona la serie

Lo showrunner di Beverly Hills 90210 abbandona la serie
di

Il revival della serie Beverly Hills 90210 subisce una brusca interruzione per via dell'abbandono dello showrunner Patrick Sean Smith. Al suo posto è stato chiamato Paul Sciarrotta, che in passato ha lavorato su Jane the Virgin e 90210.

La conferma del ritorno di Shannen Doherty e il successivo risultato di diciotto milioni di visualizzazioni ottenuto dal trailer di Beverly Hills 90210 avevano lasciato presagire a un futuro roseo per il revival della celebre serie TV creata da Aaron Spelling e Darren Star, andata in onda originariamente tra il 1990 e il 2000, e diventata in breve tempo un autentico fenomeno cult. Invece l'abbandono di Smith, così come quello di molti altri membri dello staff artistico, ha dimostrato che la serie sta avendo più difficoltà di quello che si pensava in realtà.

Per cercare di risolvere la nuova problematica, inoltre, i creatori della show Chris Alberghini e Mike Chessler supporteranno Sciarotta lavorando anche loro come showrunner.

Beverly Hills 90210, basata su un'idea di Alberghini, Chessler, Spelling e Garth, debutterà il prossimo 7 agosto e sarà composta da sei episodi. Tra i membri storici del cast torneranno Jason Priestley (Brandon), Shannen Doherty (Brenda), Jennie Garth (Kelly), Ian Ziering (Steve), Gabrielle Carteris (Andrea), Brian Austin Green (David) e Tori Spelling (Donna).

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
2