La showrunner di Lizzie McGuire parla del suo licenziamento e della sospensione dello show

La showrunner di Lizzie McGuire parla del suo licenziamento e della sospensione dello show
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La notizia dello stop ai lavori su Lizzy McGuire ha colto di sorpresa tutti i fan della serie con Hilary Duff, non solo, la creatrice dello show Terri Minsky, è stata licenziata senza preavviso. Ecco quali sono i suoi commenti sulla vicenda.

Parlando ai microfoni di Variety, Terri ha voluto mettere in evidenza il lavoro già svolto con il cast di Lizzie McGuire, infatti prima del suo licenziamento verso la metà di gennaio, era riuscita a completare due puntate della stagione, che ora rischiano di venire cancellate: "Sono fiera dei due episodi che abbiamo girato. I fan devono vedere il mondo in cui Hilary è riuscita ad interpretare una Lizzie trentenne, è stato fantastico. Mi piacerebbe vedere la serie, ma ancora di più preferirei che venisse spostata su Hulu così da poter fare l'opera che avevo immaginato. Di questo però non so assolutamente niente. Per me è importante che le persone siano così legate alla serie, volevo fare uno show che avesse questo impatto sulla gente".

La creatrice quindi sarebbe disponibile a ritornare, a patto però che i temi adulti che voleva sviluppare nel corso della prima stagione non vengano censurati, e secondo lei questo può avvenire soltanto spostando la serie da Disney+ ad Hulu. Non sappiamo ancora come finirà questa vicenda, nel frattempo anche Sophie Turner vuole partecipare al reboot di Lizzie McGuire, secondo quanto ha rivelato durante una sua storia di Instagram.

FONTE: Eonline
Quanto è interessante?
1