La showrunner di The Witcher parla della seconda stagione della serie di Netflix

La showrunner di The Witcher parla della seconda stagione della serie di Netflix
di

Come avete potuto leggere dalla nostra recensione di The Witcher, la serie di Netflix, nonostante qualche errore tecnico, è riuscita a cogliere l'atmosfera dei libri scritti da Andrzej Sapkowski. Questo è anche merito della showrunner, che in questa intervista spiega cosa ha imparato dalla prima stagione.

Parlando ai microfoni di Collider, Lauren Hissrich ha spiegato come è stato affrontare un progetto ambizioso come la serie sullo strigo Geralt e cosa ha imparato durante questo ultimo anno: "Come ogni lavoro c'è una certa esperienza nello scriverlo e poi un'altra nel girarlo. A volte stai girando una scena e pensi wow cerco di fare troppo la intelligente quando scrivo, devo lasciare che le parole si spieghino da sole ed evitare di tentare di fare la furba. Poi vai in post produzione e pensi beh non solo pensavo di fare l'intelligente, ma sono anche troppo prolissa. Impari facendo le cose e anche seguendo il ritmo della serie. Abbiamo capito molto dalla prima stagione, personalmente ho imparato molto a livello creativo, è stata la prima volta come showrunner ed è stato molto faticoso".

La seconda stagione non arriverà prima del 2021, ma secondo Lauren Hissrich il processo di produzione delle puntate dovrebbe essere più facile di prima: "Abbiamo un'idea migliore anche di quello che funziona sul set, la programmazione ora è molto più semplice, torneremo in luoghi simili e abbiamo qualche set e qualche costume già pronto".

Mentre aspettiamo di avere ulteriori notizie vi segnaliamo questa notizia sui pericoli di girare The Witcher.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
3