Shyamalan e Servant violerebbero i diritti di copyright: ad accusarli una regista italiana

Shyamalan e Servant violerebbero i diritti di copyright: ad accusarli una regista italiana
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Problemi in arrivo per M. Night Shyamalan che dopo il successo di Servant, apprezzata persino da Stephe King, si trova faccia a faccia con una delle accuse più comuni del mondo del cinema: l'aver violato le leggi del copyright.

A puntare il dito la resista romana, naturalizzata statunitense, Francesca Gregorini, secondo la quale il collega d'oltreoceano avrebbe attinto a piene mani dalla sua pellicola La verità di Emanuel: la storia narrata è quella di una madre che, dopo la morte del figlio, inizia una morbosa relazione con una bambola.

Secondo la Gregorini, Shyamalan e gli Apple Studios avrebbero tentato di aggirare il copyright trasponendo la storia e sdoppiando il ruolo della madre, rimpiazzata da una coppia che ha appena perso il loro bambino.

Ad aggiungersi alla violazione dei diritti d'autore anche l'accusa di aver riproposto le vicende attraverso una visione maschile e sessista, percepibile quando i protagonisti insinuano che la tata sia pazza e che non sappia svolgere il proprio lavoro.

"Se Servant mette in luce cosa, è l'arroganza e la disuguaglianza di genere che continuano a infettare Hollywood ", viene scritto nella denuncia. "Il risultato di questa caricatura della visione maschile è la totale bastardizzazione dell'opera della signora Gregorini. È una metafora azzeccata di quello che potrebbe realmente accadere qui: basta appena qualche membro della vecchia guardi di Hollywood, come Shyamalan e Basgallop, e il loro nuovo partner della Silicon Valley, la Apple TV+, per negare i notevoli risultati e le esperienze di vita delle donne dietro "Emanuel", e per offuscare irrimediabilmente il loro lavoro ".

Da parte Apple e Shyamalan non ci sono state repliche alle accuse mosse, le quali presto potrebbero diventare una vera e propria macchia per la sceneggiatura di una serie (forse) senza precedenti.

Come sempre, per altre curiosità scoprite gli inquietanti retroscena di Servant e cosa significa lavorare con un professionista come Shyamalan.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
3