Il Signore degli Anelli, Lenny Henry conferma: 'Sarò un hobbit nero'

Il Signore degli Anelli, Lenny Henry conferma: 'Sarò un hobbit nero'
di

Il Signore degli Anelli di Amazon presenterà ai fan un po' di novità rispetto a quanto visto nella celebre trilogia di Peter Jackson: lo show, oltre a narrarci una storia precedente a quella della Compagnia, sarà infatti forte di una maggiore attenzione all'inclusività rispetto al passato, come testimoniano le parole di Lenny Henry.

Pochi giorni dopo l'annuncio del ritorno di Howard Shore per la colonna sonora de Il Signore degli Anelli, infatti, Henry ha parlato del suo ruolo nello show Amazon, confermando entusiasta che lo vedremo nella parte di un hobbit nero.

"Io sarò un hobbit nero ed è fantastico, è un elemento notevole di questa serie di libri, si tratta di un prequel dell'epoca che abbiamo visto nei film, si parla dei primi giorni della Contea e dell'universo di Tolkien, quindi noi siamo una popolazione indigena di harfoot, siamo hobbit ma ci chiamiamo harfoot, siamo multi-culturali, siamo una tribù e non una razza, quindi siamo neri, asiatici, marroni, ci sono persino alcuni maori" ha spiegato l'attore.

Prepariamoci, dunque, ad una popolazione hobbit decisamente più varia rispetto a quella che abbiamo conosciuto nei film di Peter Jackson: vedremo, a questo punto, se cambiamenti di questo genere coinvolgeranno anche le altre razze che popolano la Terra di Mezzo. Vediamo, nel frattempo, cosa pensa Ian McKellen dell'idea di un Gandalf con un nuovo volto.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
11