Simone Montedoro: "Una malattia mi ha costretto a lasciare Don Matteo"

Simone Montedoro: 'Una malattia mi ha costretto a lasciare Don Matteo'
di

Se vi parliamo di Simone Montedoro, non possiamo fare altro che pensare subito al suo Capitano Tommasi in Don Matteo, la storica serie di Rai Uno con protagonista Terence Hill. L'attore purtroppo, dopo ben 8 stagioni ha dovuto rinunciare a questo ruolo di successo a causa di una malattia.

Stiamo parlando linfoma di Hodgkin, un tumore maligno, che colpisce il sistema linfatico e che ha costretto Montedoro a mettere momentaneamente in stand-by la sua carriera per potersi sottoporre a tutte le cure necessarie. Per fortuna le cose sono andate nel migliore dei modi ma, questo non è stato di certo un periodo semplice per l'attore romano. Al suo fianco ha avuto però la sua compagna che nel 2014 gli anche donato la gioia di diventare padre del piccolo Matteo.

Dopo essere tornato a teatro con A Capodanno tutti da me, Montedoro è riapparso anche nell'ultima stagione di Don Matteo, dove ha ripreso le vesti del celebre Capitano per un solo episodio. L'attore ha poi partecipato a Ballando con le Stelle nel 2018, diventando nell'anno successivo anche il volto del PrimaFestival che quest'anno sarà presentato da Giovanna Civitillo. Nel 2020 ha poi preso parte alla miniserie Come una madre.

Anche la figlia di Jovanotti ha nei messi scorsi annunciato di essere guarita dal linfoma di Hodgkin, la stessa malattia che ha colpito Simone Montedoro.

Quanto è interessante?
2