I Simpson: le 5 previsioni più shock di sempre nella serie

I Simpson: le 5 previsioni più shock di sempre nella serie
di

Sono passati 32 anni - e altrettante stagioni più una - dalla prima messa in onda de I Simpsons, serie d'animazione firmata Matt Groening sulla tipica, giallastra famiglia della middle class americana. Con 713 episodi all'attivo, era prevedibile che qualcuno diventasse profetico: ma in alcuni casi, il grado di esattezza è quasi inquietante.

Che la serie abbia più volte, a tratti innumerevoli, predetto il futuro, è cosa nota. Dopo le richieste di chiarimento, gli autori sono addirittura intervenuti per spiegare come facessero a predire il futuro nei Simpsons. Tuttavia, in alcuni casi il grado di aderenza è stato tale, da far quasi rizzare i capelli agli spettatori. Parliamo di episodi che, anni in anticipo, sono riusciti a prevedere dei fatti che avrebbero modificato per sempre il corso della storia statunitense. E in alcuni casi, a combaciare sono perfino le foto che, in seguito, vennero scattate nella realtà. Vediamo insieme le cinque previsioni più scioccanti della serie.

Trump Presidente: Questa è un grande classico, e forse neanche così scioccante per i molti analisti che hanno visto in Trump una figura da sempre interessata alla politica, che ha sparpagliato il folklore americano di riferimenti alla sua persona in vista di una possibile Presidenza USA. Tuttavia, l'inveramento della previsione dei Simpsons, fatta nel lontano 2000 con l'episodio Bart al futuro (11x17), avrebbe cambiato notevolmente gli assetti statunitensi recenti. Il seguito lo conosciamo tutti.

Le Torri Gemelle: L'episodio risale al 1997, si intitola New York contro Homer (9x01) e mostra le Torri Gemelle avvolte dal fumo. Ancor più inquietante un messaggio subliminale che molti complottisti hanno utilizzato a suffragio delle loro teorie. Un volantino infatti pubblicizza un viaggio in autobus verso New York al costo di soli 9 dollari: il numero si trova raffigurato a fianco delle Due Torri, creando la data 9/11, la stessa dell'attentato.

Il Bosone di Higgs: All'infuori degli studenti di fisica quantistica, non sono in molti ad avere chiaro cosa rappresenti, nell'effettivo, la scoperta del cosiddetto Bosone di Higgs. Sappiamo solo che è stato un traguardo storico e che la serie di Groening, ancora una volta, l'aveva in un certo senso predetto con un dettaglio davvero sconcertante. Nell'episodio L'inventore di Springfield (10x02) infatti, Homer scrive alla lavagna un abbozzo di equazione, che gli studiosi hanno successivamente riconosciuto come molto simile a una porzione di quella associata alla Particella di Dio.

Disney compra Fox: Ciò che conta di più in questa previsione, è che la serie di Groening apparteneva effettivamente, in origine, alla Fox. Oggi però è di proprietà Disney, poiché la major ha recentemente acquisito gli storici studios con un accordo da 71 miliardi di dollari. Nell'episodio Dalle stelle alle stalle (10x05) però, Fox è già sussidiaria Disney, ed era il 1998, circa vent'anni in anticipo.

Vincitori del Super Bowl: La National Football League è forse uno degli eventi sportivi più importanti - e lucrativi - negli Stati Uniti. Riuscire a scommettere e azzeccare il suo vincitore è qualcosa di fantascientifico già per un solo anno, figurarsi tre di fila. Servirebbe quasi l'almanacco sportivo di Ritorno al Futuro II, oppure una Lisa l'indovina (03x14), titolo dell'episodio che ha previsto i risultati del Super Bowl per i tre anni consecutivi: Washington batte Buffalo.

In un certo senso, la serie dei Simpsons ha davvero cambiato l'America! Che spiegazione vi date a queste e alle molte altre incredibili previsioni della serie? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
3