I Simpson, nuove polemiche: arriva il recasting anche per i personaggi omosessuali

I Simpson, nuove polemiche: arriva il recasting anche per i personaggi omosessuali
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nei giorni scorsi grande clamore avevano suscitato leparole di Hank Azaria in merito alla questione del razzismo strutturale dei Simpson e dopo la decisione presa ai merito ai personaggi di colore, arriva anche un nuovo stravolgimento per quanto riguarda quelli apertamente omosessuali.

I produttori della serie animata creata da Matt Groening hanno deciso di affidare ruoli tanto complessi solo a coloro i quali siano in grado di comprendere a fondo la situazione. Un altro cambio di casting è avvenuto quindi per Julio, il personaggio cubano gay interpretato anch'esso da Hank Azaria. Il sito Pride.com ha infatti rivelato che questo ruolo verrà adesso doppiato da Tony Rodriguez, un attore che non solo fa parte della comunità sudamericana ma, che è anche appartenente alla comunit LGBT+.

Il cambiamento non è solo in linea con la nuova politica della serie FOX mira ad essere più inclusiva, ma è anche dipeso dal supercut "Smithers & Beyond: Every LGBTQ Joke On the Simpsons Ever", un video di due ore e mezzo creato da Drew Mackie del podcast The Gayest Episode Ever che mirava proprio a far luce su quanto lo show abbia avuto poco rispetto dei personaggi omosessuali.

Molti telespettatori però, sembrano non apprezzare questi cambiamenti, e accusano la serie di aver perso quasi totalmente la sua vena satirica con lo scopo di perseguire sempre più l'obiettivo del politically correct. Vi ricordiamo tra l'altro, che tempo fa anche il doppiatore del Dottor Hibbert era stato sostituito.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
5