I Simpson, quando Smithers cambiò colore: errore grafico o scelta politically correct?

I Simpson, quando Smithers cambiò colore: errore grafico o scelta politically correct?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Al giorno d'oggi alcune serie tv a volte sono costrette a modificare i loro personaggi per placare il pubblico e le polemiche, I Simpson hanno debuttato nel 1987 su FOX cambiando per sempre la storia della tv e nella prima stagione, Waylon Smithers, è stato ritratto (brevemente) con un colore di pelle diverso dal giallo per alcune ragioni.

Smithers è uno dei personaggi secondari più popolari della serie nonché il devoto e servile assistente di Mr. Burns. Questo perché Smithers è omosessuale e innamorato di Mr Burns; il suo orientamento sessuale era un segreto e la fonte di una lunga serie di gag, ma Smithers ha fatto coming out nell'episodio 17 della stagione 27 di intitolato La gabbia di Burns ("The Burns Cage"). Tuttavia, molte persone a Springfield sapevano di Smithers, incluso uno dei suoi ex, John, il proprietario del negozio di antiquariato.

Guardando la prima apparizione del personaggio nel terzo episodio della prima stagione della serie, potreste imbattervi in uno Smithers di colore e con i capelli blu, il personaggio ha impiegato esattamente un episodio per passare al colore giallo tipico della maggior parte degli altri abitanti di Springfield. Questa scelta però non è stata dovuta al politically correct bensì ad un errore nel processo di animazione.

Il creatore de I Simpson Matt Groening ha spiegato a TMZ:
“Era sempre giallo, e poi l'hanno dipinto male una volta. Questo è tutto..all'epoca, non avevamo abbastanza soldi per ripetere i disegni, quindi quando c'erano difetti ed errori, rimanevano così".

Ma era anche dovuto in parte perché uno Smithers di colore era la prima idea per il personaggio. Il produttore esecutivo Jay Kogen ha detto: "In origine Smithers era gay e di colore...ma abbiamo pensato che fosse troppo, quindi lo abbiamo mantenuto gay".

I principali personaggi di colore all'epoca erano il dottor Hibbert, che era una parodia di Bill Cosby, e Gengive Sanguinanti Murphy, che rappresentava il blues e non poteva essere bianco (inoltre era il fratello di Hibbert).

Il regista di lunga data de I Simpson, David Silverman, ha affermato che Smithers era sempre stato concepito per essere "il servitore bianco di Mr. Burns" e alla fine i produttori hanno deciso che "sarebbe stata una cattiva idea avere un personaggio di colore sottomesso a un ricco uomo bianco".

La prima apparizione del “vero” Smithers giallo con i capelli grigi è stata nell’episodio intitolato Amara casa mia (There's No Disgrace Like Home), il quarto episodio della prima stagione. Silverman ha giustificato questo "errore" dicendo che Smithers si era abbronzato a causa di una recente vacanza ai Caraibi. Smithers ha poi preso una vacanza forzata ai Caraibi e Homer Simpson lo ha sostituito nell’episodio della settima stagione "Homer The Smithers".

I primi episodi della serie sono disseminati di animazioni crude ma dato che lo spettacolo si è rivelato un successo ha beneficiato di un budget maggiore e ha gradualmente migliorato i modelli dei personaggi e lo stile di animazione e questo genere di "errori" non sono più accaduti.

Scoprite qual è l'episodio più visto de I Simpson e perché i capelli di Marge Simpson sono così alti nei nostri approfondimenti.

Quanto è interessante?
5
I Simpson, quando Smithers cambiò colore: errore grafico o scelta politically correct?