I Simpson, tutte le scene di McBain unite danno vita ad un film, lo sapevate?

I Simpson, tutte le scene di McBain unite danno vita ad un film, lo sapevate?
di

Per tre stagioni I Simpson hanno nascosto un film con protagonista Rainer Wolfcastle nei panni di McBain, mostrandocelo con diverse clip sparse tra le puntate dalla seconda alla quarta stagione.

Creati da Matt Groening nel 1987, I Simpson hanno fatto il loro debutto ufficiale su Fox nel 1989 e sono ora diventati uno degli spettacoli animati più popolari che ha intrattenuto generazioni per anni, diventando la sitcom americana più longeva e espandendosi anche ad altri media.

I Simpson seguono la vita quotidiana della famiglia protagonista, dei loro amici più cari e di altri abitanti della città immaginaria di Springfield.

Sebbene i Simpson siano una famiglia unica nel suo genere, anche la città è piena di personaggi con le loro stranezze e i loro problemi, c'è persino una coppia di celebrità locali.

Il più famoso è senza dubbio Troy McClure (Phil Hartman), che ha recitato in vari film, ma il personaggio è stato ritirato dopo la morte di Hartman. Tuttavia, Springfield ha un'altra celebrità in Rainer Wolfcastle (Harry Shearer), un attore austriaco che vive e lavora a Springfield.

Wolfcastle è apparso in vari film all'interno dei Simpson, ma i suoi ruoli più importanti sono quelli di Radioactive Man (anche se quel progetto non è andato bene) e McBain, un eroe di film d'azione ispirato alle star della vita reale come Bruce Willis e Arnold Schwarzenegger.

McBain è la star di una serie di film e I Simpson in realtà hanno raccontato una trama completa attraverso diverse clip che sono apparse sporadicamente nelle stagioni dalla seconda alla quattro, formando un "film nascosto" all'interno dello stesso spettacolo.

L'episodio della seconda stagione intitolato Come eravamo ("The Way We Was") racconta la storia di come Homer e Marge si sono incontrati al liceo, ma ha fatto spazio a una clip di McBain che segna l'inizio del film. In essa, McBain, un ex poliziotto, trova le prove che il senatore Mendoza gestisce un cartello della droga e si confronta con il suo capo, ma viene espulso dalla squadra. McBain prende a pugni il capitano fuori dalla finestra per rappresaglia.

La clip successiva è ancora nella seconda stagione, questa volta nell'episodio Oh fratello, dove sei? (Oh Brother, Where Art Thou?), in cui è stato introdotto il fratellastro di Homer, Herb. La clip di McBain mostrata in questo episodio vede lui e il suo migliore amico e partner Scoey rintracciare le prove della colpevolezza di Mendoza da soli mentre McBain è stato espulso dalla squadra. Purtroppo, Scoey viene ucciso da un assassino ingaggiato da Mendoza, che stava cercando di uccidere McBain. Per rendere le cose ancora più tristi, Scoey aveva appena spiegato che gli mancavano due giorni alla pensione, sua figlia si sarebbe laureata e, dopo aver finito con Mendoza, lui e sua moglie avrebbero fatto il giro del mondo. McBain non riesce a fermare l'assassino e, mentre Scoey muore tra le sue braccia, diventa più determinato che mai a sconfiggere Mendoza.

Un'altra clip può essere vista più avanti nella seconda stagione nell'episodio La guerra dei Simpson (The War of the Simpsons), in cui Marge e Homer si recano ad un ritiro matrimoniale. Nella clip McBain continua la sua ricerca per vendicare Scoey, decide che la sua pistola regolamentata è troppo piccola, quindi decide di usarne una più grande. Appena riavuto il suo lavoro, il capitano lo rimprovera per le dimensioni della nuova pistola, ma a McBain non importa e continua con il suo piano, anche se non prima di sparare e far saltare in aria il manuale della polizia che affermava che la pistola era troppo grande.

Passando alla terza stagione, la continuazione del film di McBain può essere trovata nell'episodio Sabati di tuono (Saturdays of Thunder), in cui Bart viene coinvolto in una corsa per veicoli artigianali. La clip in questo episodio vede McBain tendere un'imboscata a Mendoza, ma uccide tutti tranne Mendoza.

La parte finale del film di McBain è nell'episodio della quarta stagione Occhio per occhio, dente per dente (Last Exit to Springfield), dove Homer prende il posto del leader del sindacato della centrale nucleare di Springfield . Nella clip, Mendoza cerca ancora una volta di far uccidere McBain da un altro sicario, ma sopravvive. Il loro scontro finale si svolge nel quartier generale di Mendoza in cima a un grattacielo, dove McBain lo lancia da una finestra, uccidendolo e ottenendo la sua vendetta.

Avevate mai fatto caso al fatto che le clip formassero un film nascosto? Fatecelo sapere nei commenti!

Intanto la stagione 33 de I Simpson ha preso il via con un episodio musical e un nuovo corto de I Simpson è in arrivo per il Disney+ Day.

Quanto è interessante?
2