I Simpson e gli spin-off mai realizzati: scopriamo insieme perchè

I Simpson e gli spin-off mai realizzati: scopriamo insieme perchè
di

Nel corso degli anni molti sono stati gli spin-off proposti sull'amatissimo universo de I Simpson ma, nessuno di loro è mai entrato in produzione. Scopriamo insieme come mai la sitcom americana più longeva di sempre non sia stata arricchita da altri show ausiliari.

Krusty il Clown, l'idolo di Bart Simpson, sarebbe potuto essere uno dei personaggi della serie a diventare protagonista di uno show tutto suo ma, i negoziati purtroppo non sono mai andati in porto. Krusty è chiaramente un pagliaccio molto particolare, estremamente cinico e dipendente dal fumo, che il più delle volte finisce per dire cose inappropriate in diretta TV. Nel 1994, Matt Groening ha lanciato un'idea per uno spin-off live-action incentrato su Krusty, con il doppiatore del personaggio, Dan Castellaneta, che avrebbe interpretato il ruolo. L'idea di base era che Krusty si sarebbe trasferito a Los Angeles e avrebbe realizzato li il suo talk show.

Un'altra idea proposta (sebbene questa volta animata) era Tales From Springfield, ispirato all'episodio della settima stagione "22 Short Films About Springfield". Questo spettacolo si sarebbe concentrato sulla città in generale piuttosto che solo sulla famiglia Simpsons, rendendo così gli altri cittadini i protagonisti dello show. Purtroppo, questa idea non è mai stata realizzata perchè Groening si è reso conto che lo staff de I Simpson non avrebbe avuto la forza di lavorare ad una serie parallela tanto complessa.

I Simpson spesso criticano e parodiano tutto ciò che ha a che vedere con il mondo Disney e a tal proposito Matt Groening avrebbe voluto realizzare una parodia di Fantasia, appropriatamente intitolata Simpstasia, ma non è mai stata prodotta in quanto sarebbe stato troppo difficile scrivere una sceneggiatura per un lungometraggio (all'epoca, la troupe dietro I Simpson era piccola) , anche se un'idea simile è stata aggiunta all'episodio "Itchy & Scratchy Land".

Ultimo ma non meno importante, Phil Hartman era interessato a un film spin-off live-action del suo personaggio Troy McClure. Anche se c'era entusiasmo sul progetto, non è mai avvenuto perché Hartman è stato assassinato nel 1998 e Troy McClure non è poi più apparso nelle serie animata.

Intanto vi ricordiamo che proprio nelle prossime ore andrà in onda lo speciale di Halloween Treehouse of Terror. Inoltre per qualche piccolo approfondimento su questa amatissima serie, date un'occhiata a questa incredibile teoria che circola sugli scherzi telefonici di Bart.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
3