Netflix

Snowpiercer, la serie Netflix avrà tre stagioni: "Ma potrebbe durare di più"

Snowpiercer, la serie Netflix avrà tre stagioni: 'Ma potrebbe durare di più'
di

Oggi è uscito su Netflix il terzo episodio di Snowpiercer, la serie basata sulla graphic novel che ha ispirato l'omonimo film di Bong Joon-Ho. Arrivata negli USA solamente alla quarta puntata, la serie è stata già rinnovata ufficialmente da TNT per una seconda stagione.

Come rivelato dal creatore e showrunner Graeme Manson (Orphan Black) durante una nuova intervista con Collider, infatti, Snowpiercer è stata pensata per durare almeno tre stagioni.

Ecco le sue parole: "Il concept è formato da tre stagioni, con un punto di arrivo già definito. Ho mostrato come potrebbe essere il finale, e ho diviso la serie in tre stagioni molto elastiche. Ma come per Orphan Black, la parte centrale può essere estesa. Puoi mantenere lo stesso finale e arrivarci in cinque parti, o cinque stagioni. La cosa importante è avere in mente una fine, così come il finale della prima stagione, e dopo chissà quanto potrebbe durare la parte centrale. Bisogna costruire i personaggi in modo che possano trainare da soli la seconda stagione. Anche il mondo ora esiste per conto suo."

A proposito del futuro dello show, lo scorso ottobre è stato confermato che nel cast della seconda stagione di Snowpiercer ci sarà anche Sean Bean, che andrà ad unirsi a Daveed Diggs (Andre Layton), Jennifer Connelly (Melanie Cavill), Alison Wright (Ruth), Sam Otto (John Osweiler), Iddo Goldberg (Bennett), Sheila Vand (Zarah) e Annalise Basso (LJ Folger).

Qui potete trovare le nostre prime impressioni su Snowpiercer: i nuovi episodi, lo ricordiamo, debuttano su Netflix ogni lunedì.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
2