Sophie Skelton e Richard Rankin sui vary Jemmy e quella volta che Roger ruppe una chitarra

Sophie Skelton e Richard Rankin sui vary Jemmy e quella volta che Roger ruppe una chitarra
di

Il set di Otlander sembra davvero un posto divertente: bambini urlanti, chitarre rotte e tante risate. O almeno, così sembrerebbe dai racconti di Sophie Skelton e Richard Rankin.

Gli interpreti di Bree e Roger nella serie tv targata Starz basata sui romanzi di Diana Gabaldon condividono con il sito Collider alcuni retroscena dal set della quinta stagione di Outlander, come quella volta in cui Rankin finì col rompere una chitarra...

R: "Adoro suonare la chitarra, adoro cantare, e adoro far impazzire i miei colleghi sul set".

S: "Mi sembra di ricordare che tu abbia rotto una chitarra, o sbaglio?"

R: "Corretto. È stato un momento di puro rock and roll per Roger. Non ricordo quale scena fosse, ma era un momento particolarmente sentito. Non posso parlarne più di tanto, ma stavo avendo qualche difficoltà verso la fine della canzone, e quando sono andato per poggiare la chitarra, ci ho messo un po' troppa forza, ed è letteralmente andata in pezzi. Amavo quella chitarra".

S: "Sì, anche il reparto attrezzi e costumi".

R: "Era l'unica cha avevano, mi pare".

Ma una delle sfide maggiori di questa nuova stagione è stata forse lavorare con dei bambini così piccoli...

S: "Diciamo che ora capisco meglio i genitori".

R: "In passato ho lavorato spesso con i bambini, ma questa è stata un'esperienza del tutto diversa. [...] E c'erano diversi Jemmy, perché crescevano.

S: "E anche per via delle leggi sul lavoro minorile. Avevamo dei gemelli che interpretavano Jemmy. Un paio di questi non facevano altro che gridare tutto il giorno. Non capivamo perché, e poi abbiamo scoperto che i due fratelli non erano mai stati separati, mentre per le riprese si erano dovuti separare, cosa che hanno odiato. E invece altri due gemelli sono stati davvero, davvero bravi. Gridavi 'Azione!' e urlavano come matti. Ma poi gridavi 'Cut!' e tornavano alla normalità. Erano fantastici. Jemmy cresce durante la stagione, per questo dovevamo continuare a cambiare attori".

Ma in generale, le giornate sul set di Outlander sono davvero uno spasso.

S: "Siamo molto fortunati. Ci troviamo davvero bene noi quattro [Skelton, Ranker, Balfe e Heughan], e scherzare e prenderci in giro è una cosa naturale. È molto divertente. Abbiamo una bella dinamica. Ci sono sempre tante risate tra una scena e l'altra, e nessuno si prende mai troppo sul serio".

Il secondo episodio della quinta stagione di Outlander, Between Two Fires, andrà in onda questa notte, domenica 23 febbraio, su Starz.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
1