Sophie Turner svela un segreto sulla sua audizione per il ruolo di Sansa

Sophie Turner svela un segreto sulla sua audizione per il ruolo di Sansa
di

Sansa Stark durante le ultime stagioni di Game of Thrones ha avuto uno sviluppo della personalità sempre più consistente, tanto da farla diventare uno dei personaggi più influenti della serie. Questa sicurezza, leggendo le dichiarazioni di Sophie Turner, era difficilmente pronosticabile anni fa quando l'attrice era in procinto di fare l'audizione.

Il tutto, infatti, è nato come una semplice burla ideata insieme ai propri compagni di scuola. La Turner, che durante la permanenza in Game of Thrones ha vissuto momenti molto delicati come il dover lottare contro la depressione causata dai social, ha spiegato in modo dettagliato la genesi di questa idea parlando con Vogue Paris:

"Non avevo mai detto nulla ai miei genitori del provino per Game of Thrones. Io e tutti i miei amici abbiamo fatto l'audizione per Game of Thrones, pensavamo fosse divertente, una specie di scherzo da fare. Alla fine i miei genitori sono venuti a saperlo solo quando ero entrata a far parte delle ultime sette".

L'attrice ha poi continuato a sottolineare la reazione dei suoi genitori:

"Mia madre è andata fuori di testa e chiamato subito mio padre dicendo 'Non so se possiamo farcela'. Ma lui rispose 'Zitta, questo è quello che lei ha sempre voluto per la sua vita. Devi lasciarle fare un tentativo'".

La celebre serie HBO si è conclusa lo scorso 19 maggio, ma nonostante ciò Sophie Turner non ha ancora guardato gli ultimi episodi, senza dimenticare l'impegno dell'attrice per difendere Game of Thrones dalla petizione per riscrivere la stagione.

Quanto è interessante?
5