I Soprano, Robert Patrick ricorda una performance da brividi di James Gandolfini

I Soprano, Robert Patrick ricorda una performance da brividi di James Gandolfini
di

Mentre cresce l'attesa per l'uscita de I Molti Santi del New Jersey, attesa pellicola che farà da prequel a I Soprano, l'attore Robert Patrick (Davey Catino) ha raccontato un fantastico retroscena su James Gandolfini.

L'aneddoto riguarda la scena in cui Tony Soprano minaccia il suo ex compagno di scuola Davey Scatino di saldare il debito che ha nei suoi confronti, arrivano per la prima volta a mettergli le mani addosso e percuoterlo. Ebbene, stando a quanto riferito da Patrick, a Gandolfini è bastata una sola ripresa per girare per quella particolare sequenza.

"Non avevo mai incontrato il signor Gandolfini. Ero su una panchina a fumare una sigaretta con Jimmy dopo aver finito di provare, e stavamo cercando di conoscerci un po' perché dovevamo interpretare dei compagni di liceo" ha spiegato l'attore durante un'ospitata al podcast Talking Sopranos condotto da Michael Imperioli (Christopher Moltisanti) e Steve Schirripa (Bobby Baccalieri).

"Mentre la conversazione stava per finire, gli dissi: 'Hai presente la scena in cui vieni a prendere i tuoi soldi? È meglio se ci metti tutto te stesso'. Lui mi guardò e mi disse 'Farò del mio meglio, cazzo!'. Il giorno dopo mi disse 'Ho i postumi della sbornia, facciamo questa fottuta scena'. E amico, ci è voluta una sola ripresa. E mi ha spaventato a morte. Ero davvero intimidito, che esperienza fantastica."

Vi ricordiamo che I Molti Santi del New Jersey uscirà nelle sale questo autunno. Per altre notizie, HBO Max potrebbe stare già pensando a un sequel del film de I Soprano.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
1