South Park al centro di un accordo da 500 milioni di dollari

South Park al centro di un accordo da 500 milioni di dollari
di

Il mondo dei servizi di streaming si sta facendo sempre più affollato e competitivo. Per questo motivo, la lotta per accaparrarsi le serie più popolari viene combattuta a suon di accordi dalle cifre astronomiche, come il miliardo di dollari per i diritti The Big Bang Teory. Nel caso di South Park, la cifra si aggirerà sui 500 milioni di dollari.

Sembra infatti che Viacom e i creatori dello show, Matt Stone e Trey Parker, si aspettano di guadagnare tra i 450 e i 500 milioni con la vendita dei diritti per lo streaming della sit-com sul suolo americano. In questo periodo, sono state investite cifre simili anche da Netflix per Seinfeld o da HBO Max per Friends.

I tre colossi che sono più interessati ad aggiungere la serie al proprio catalogo sono HBO Max, Peacock (il nuovo servizio della NBCUniversal) e Hulu. Quest'ultima emittente, di proprietà della Disney, ha i diritti di South Park dal 2015, quando è riuscita a strapparla a Netflix. L'accordo dovrebbe essere chiuso entro la fine del 2019, quindi già nelle prossime settimane potremo scoprire chi sarà riuscito a spuntarla.

Di recente, South Park è stato bandito dalla Cina e non ha mancato di bersagliare LeBron James per le sue affermazioni sulle proteste in atto a Hong Kong. Ricordiamo che lo show è giunto alla ventitreesima stagione è che è stato rinnovato fino alla ventisei.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
3