Netflix

Space Force, cosa è successo al personaggio di Lisa Kudrow? Scopriamolo insieme

Space Force, cosa è successo al personaggio di Lisa Kudrow? Scopriamolo insieme
di

Nella nuova serie comedy di Netflix, Space Force, accanto a Steve Carell, c'è anche Lisa Kudrow, memorabile Phoebe di "Friends". L'attrice interpreta Maggie Naird, moglie del generale, finita incomprensibilmente in prigione. Ma per quale ragione?

Quando inizia la serie , vediamo Naird assegnato al ruolo di leader della Space Force, e accanto a lui ci sono sua moglie Maggie e sua figlia Erin . Maggie è chiaramente sconvolta all'idea di dover sradicare la sua famiglia da Washington per trasferirsi in Colorado. Improvvisamente ci troviamo proiettati in avanti di un anno rispetto alle vicende iniziali, e Maggie è in prigione con una pena detentiva di 40 anni. Ma in nessuna delle dieci puntate, vengono spiegati i motivi della sua incarcerazione.

A riguardo è intervenuto Greg Daniels, già showrunner di The Office e ora co-creatore proprio con Steve Carell Space Force.

"Beh, sia io che Steve pensiamo che sia molto divertente carpire solo piccole informazioni e non conoscere l'intera storia, che conferisce al suo personaggio una certa energia misteriosa. Inizialmente tutto si fondava sulla pressione esercitata sul personaggio di Steve. Nell'esercito la moglie di un alto ufficiale è un elemento molto importante. Il generale oltre ad affrontare questa incredibile nuova sfida, che già sarebbe enormemente difficile nelle migliori circostanze, ora deve anche affrontare il fatto che sua moglie sia in prigione e che sua figlia stia andando fuori rotta. Sembra proprio un ottimo modo per mettergli ancora più pressione e creare una situazione paradossale e divertente al tempo stesso".

Riferendosi poi alle cause che si celerebbero dietro la prigionia di Maggie, il produttore ha aggiunto: "Penso che lo scopriremo solo alla fine della serie, ma non di certo nella prima stagione".

Queste dichiarazioni farebbero quindi sperare in una seconda stagione della serie. Ma non ci sono ancora conferme a riguardo. Nonostante si tratti di una commedia molto irriverente, di certo non mancano riferimenti ai capisaldi fantascientifici della letteratura cinematografica. Space Force avrebbe preso addirittura spunto da Stanley Kubrick per la messinscena spaziale ispirandosi a 2001: Odissea nello spazio soprattutto nella scelta dei colori della cabina di pilotaggio. Se siete curiosi di saperne di più, date un'occhiata alla nostra recensione di Space Force e fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.

FONTE: collider
Quanto è interessante?
6