Spoiler The Walking Dead: il creatore della serie parla dei recenti avvenimenti scioccanti

di

La news che segue parla di anticipazioni direttamente collegate agli episodi attualmente in onda del famoso serial AMC’s The Walking Dead. Se non volete sapere di cosa stiamo parlando e di chi, non continuate con la lettura dell'articolo.

Di cosa stiamo parlando? Ma della morte del personaggio di Carl Grimes, naturalmente. Il creatore del prodotto televisivo, Robert Kirkman, ammette che è stata una tragica decisione questa, ma ha aggiunto anche che doveva essere presa.

Nelle ultime 8 stagioni, The Walking Dead è riuscito a tenere i fan in pugno, ma raramente nella storia dello show c'è stata una svolta come quella relativa alla morte di Carl. Nel finale di mezza stagione, gli spettatori hanno dovuto attendere parecchio per vedere come Carl se la sarebbe - e SE - se la sarebbe cavata. Parte dello shock degli spettatori è dovuto al fatto che, nei fumetti di Kirkman stesso, Carl è ancora vivo e vegeto! il che ha aperto a numerose domande.

A queste domande, e alla sceneggiatura che riguarda l'arco narrativo del personaggio, in particolare, Kirkman ha riposto come segue:

"Carl è uno dei miei preferiti e Chandler Riggs è stato una parte essenziale dello show fin dal primo giorno ... Quindi è ancora sconvolgente. Non è diverso dalla morte di Andrea nei fumetti, il che mi ha sconvolto moltissimo, eppure ne sono stato al 100% responsabile. Ma sapevo che era necessario per la storia e avrebbe portato a sviluppi interessanti per mantenere le cose in movimento ... La stessa è capitata con Carl nella serie. È sconvolgente ... ma sapere cosa ne verrà fuori renderà la perdita un po' più facile da sopportare."

The Walking Dead 8 va in onda con il prossimo episodio il 18 marzo, con la puntata intitolata ‘The Key’, su AMC.

Quanto è interessante?
3