Squid Game, c'è un dettaglio su Kang Sae-byeok che solo chi parla coreano può cogliere

Squid Game, c'è un dettaglio su Kang Sae-byeok che solo chi parla coreano può cogliere
di

Questa prima stagione di Squid Game ci ha regalato emozioni su emozioni: il nuovo show Netflix si è immediatamente imposto come un vero e proprio fenomeno di costume, ma nonostante il successo su scala mondiale ci sono alcune finezze che soltanto i fan coreani (o, in ogni caso, quelli che masticano il coreano) possono aver colto.

Mentre un provider manda Netflix in tribunale a causa di Squid Game, infatti, qualcuno ha fatto notare un dettaglio presente nel modo di parlare di Kang Sae-byeok, il personaggio interpretato da Jung Ho-yeon forte di una delle storie più commoventi dell'intero show.

Kang Sae-byeok è infatti una disertrice nordcoreana che partecipa al gioco per aiutare la sua famiglia: nel dettaglio, la nostra spera di riunire i familiari rimasti in vita dopo una fuga attraverso il confine durante il quale sua madre è stata catturata e suo padre ha perso la vita. Ma cosa rende la performance di Jung Ho-yeon tanto speciale?

È qui che entrano in gioco i fan avvezzi al coreano: chi comprende la parlata dei personaggi non ha potuto non notare il fatto che, pur parlando con accento nordcoreano, la nostra Numero 067 passa immediatamente ad una parlata tipicamente sudcoreana quando intorno a lei ci sono giocatori sudcoreani, allo scopo di non essere scoperta.

Avevate notato questa finezza? Fatecelo sapere nei commenti! Nei giorni scorsi, intanto, persino Jeff Bezos si è complimentato con Netflix per Squid Game.

FONTE: digitalspy
Quanto è interessante?
5