Squid Game e quel finale alternativo che non abbiamo visto: parla il creatore della serie

Squid Game e quel finale alternativo che non abbiamo visto: parla il creatore della serie
di

Netflix ha annunciato che ci sarà una stagione 2 per Squid Game visto il finale aperto della serie coreana ma, sapevate che proprio questo finale sarebbe potuto essere molto diverso da come lo abbiamo visto? Lo ha di recente rivelato Hwang Dong-hyuk, il creatore del k-drama di grande successo.

"In realtà siamo stati combattuti a lungo tra due diversi scenari per il finale. Avevamo tra le mani un finale alternativo, in cui Gi-hun sarebbe salito sull'aereo e sarebbe partito. E poi c'era ovviamente quello in cui si sarebbe voltato indietro e sarebbe tornato sui suoi passi. Ci siamo costantemente chiesti, è davvero giusto che Gi-hun prenda la decisione di partire e andare a vedere la sua famiglia, per perseguire la propria felicità? È il finale giusto questo per il messaggio che abbiamo voluto trasmettere attraverso la serie? Ci siamo resi conto che non lo era e così abbiamo deciso di far proseguire la storia".

Insomma, ora Gi-hun deve capire cosa si nasconde dietro questa folle organizzazione che ha dato vita agli Squid Game e, visti i piani di Netflix per i nuovi episodi, questo sembra essere stato il finale più azzeccato per la serie.

Il creatore di Squid Game è già all'opera per la stagione 2, ma come sarebbe potuto proseguire lo show se fosse stato scelto il finale alternativo? Il giocatore 456 sarebbe anche potuto partire e permettere comunque la nascita di una stagione 2, a quel punto però, molto probabilmente, la storia si sarebbe dovuta concentrare totalmente sul Front-Man, e attraverso una serie di flashback avremmo potuto assistere alla sua vittoria alla competizione del 2015 e la sua scalata alla guida dell'organizzazione degli Squid Game.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
3