Netflix

Squid Game, Lee Jung-jae è pronto a tornare:"Ho ricevuto tanto affetto e supporto"

Squid Game, Lee Jung-jae è pronto a tornare:'Ho ricevuto tanto affetto e supporto'
di

Nonostante la conferma di Netflix non sia ancora arrivata, è certo che Squid Game avrà una seconda stagione, visto che lo show sudcoreano ha stabilito un nuovo record su Netflix con 111 milioni di spettatori nelle prime quattro settimane. E quando la nuova stagione verrà annunciata la star della serie sarà pronta a tornare.

Non proseguite nella lettura della news se non avete ancora visto la serie del momento su Netflix, un progetto durato dieci anni.

Lee Jung-jae interpreta Gi-hun, un giocatore d'azzardo che decide di partecipare al gioco per riuscire a pagare i debiti accumulati, assumendo l'identità del giocatore 456. Nel finale di stagione, Gi-hun si trova ad essere l'unico partecipante a sopravvivere alle prove, conquistando un'enorme quantità di denaro e un nuovo approccio alla vita.
Un anno dopo scopre che esiste un altro gioco che sta per iniziare e apparentemente prende la decisione di parteciparvi, nel tentativo di fermare le persone al comando.
Nel caso venga confermata una stagione 2 dello show, Gi-hun sarà probabilmente una componente fondamentale della trama e Jung-jae ha già confermato di voler tornare:"Certo. Poiché ho ricevuto tanto affetto e supporto [dagli spettatori], ovviamente dovrò interpretarlo di nuovo se ci sarà una seconda stagione" ha dichiarato a EW.
Tuttavia l'attore non è a conoscenza di come andrà a finire:"Ora non so nulla su come andrà la storia o come cambieranno i personaggi, o se ci saranno nuovi personaggi che si aggiungeranno alla serie. Non so niente in questo momento. E inoltre non so se il ruolo di Gi-hun sarà ancora il ruolo principale o sarà secondario. Ma qualunque cosa sarà ovviamente dirò di sì".

Scoprite su Everyeye la nostra recensione di Squid Game.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2