Netflix

Squid Game, quali spinoff o prequel potrebbero esserci dopo il successo su Netflix?

Squid Game, quali spinoff o prequel potrebbero esserci dopo il successo su Netflix?
di

Nelle ultime settimane non si è parlato d'altro che di Squid Game, la popolarissima serie Netflix di provenienza sud-coreana che è già - ammette il gigante dello streaming - il suo più grande successo. Tanto da spingerli senza indugio a esplorare nuove possibilità per espandere il franchise, fra prequel e spin-off.

Per il regista e creatore Hwang Dong-hyuk, la serie è stato un successo clamoroso quanto inaspettato, progetto che ha impiegato dieci anni prima di vedersi realizzato e ha creato a quest'ultimo non poco stress durante la produzione di Squid Game, di cui ha curato personalmente e quasi in solitaria la scrittura e la regia di tutti e dieci gli episodi. Nonostante il cliffhanger finale, pensato per lasciarsi aperta la possibilità di un seguito, l'ideatore sembrava aver immaginato la sua serie come autoconclusiva. Ma ora, sotto le pressioni dei fan e soprattutto di Netflix, non può più ignorare la necessità di un seguito.

Il grosso del toto-scommesse riguarda ovviamente una seconda stagione, data relativamente per certa nonostante il margine di riserve del regista che, dicono i rumor, anche se abbandonasse il progetto lo vedrebbe preso in carico da Netflix, troppo interessato al seguito. Lo stesso Dong-hyuk si è pronunciato sulle strade narrative da approfondire. Innanzitutto, ovviamente, il tentativo da parte del protagonista, unico sopravvissuto nella sua tornata di giochi, di porre fine a questo massacro annuale che sembra ripetersi ormai da moltissimo tempo. Il cliffhanger finale aprirebbe proprio a questa strada.

Ma prima ancora, il regista vorrebbe mettere in scena una sorta di sequel che svisceri il percorso di alcune figure, estremamente misteriose, viste fino a questo punto: da un lato l'inquietante reclutatore di Squid Game, di cui vi abbiamo parlato con questa fantasiosa teoria della fanbase; ma più di tutti il personaggio del Front Man e di come sia arrivato (spoiler!) dal ruolo di poliziotto a quello di carnefice, sviscerando così anche il rapporto con il fratello (dato per) morto. La seconda stagione potrebbe quindi fungere da medley in forma di prequel, preparando così l'intervento di Gi-hun in vista (addirittura) di una terza.

A fianco di questo, una sola fonte non confermata - ma ripresa da molte testate, Giant Freaking Robot - sostiene che Netflix abbia dato luce verde anche per dei possibili spin-off nei quali verranno mostrate le edizioni dei giochi in altri paesi del mondo, accennate alla vigilia del finale di stagione. Nell'attesa però, se volete rimanere in Casa Netflix sul fronte battle royale, è molto più vicina l'uscita di Alice in Borderland 2, di cui abbiamo anche analizzato qui le differenze con Squid Game. Quale attendete più di tutte? Ditecelo nei commenti!

FONTE: Giant Freaking Robot
Quanto è interessante?
2