Star Trek: Discovery 3, Doug Jones commenta l'aspetto di Saru nel nuovo episodio

Star Trek: Discovery 3, Doug Jones commenta l'aspetto di Saru nel nuovo episodio
di

In arrivo su Netflix nel giorno di Natale, l'undicesimo episodio della terza stagione di Star Trek: Discovery riprenderà dopo gli eventi di Terraferma Parte 2 e porterà i protagonisti in uno scenario piuttosto inaspettato, soprattutto Saru.

Impegnati in una nuova missione, infatti, il comandante Michael Burnham (Sonequa Martin-Green), il dottor Hugh Culber (Wilson Cruz) e Saru (Doug Jones) si ritroveranno con l'aspetto cambiato grazie a degli ologrammi: gli umani prenderanno le sembianze degli alieni, e gli alieni appariranno come degli esseri umani. In tutto questo, dunque, l'episodio mostrerà lo stesso Jones nei panni del personaggio.

"Che ci crediate o no, il processo di trucco e acconciatura è durato circa lo stesso tempo" ha raccontato Jones, svelando alcuni dettagli sul dietro le quinte della puntata in un'intervista con TV Insider. "Preparare il look di Saru richiede circa due ore, il che è molto veloce visto che parliamo di protesi. Tutta la scultura e la pittura vengono fatte in anticipo, quindi per metterle su di me e lavorarle viene impiegata circa la stessa quantità di tempo della parrucca. Ho dovuto indossare una parrucca perché la mia testa è rasata per il trucco. Ci hanno riflettuto molto, 'Dovremmo lasciare la tua testa calva quando diventi umano?'. Ma ho detto che mi sarebbe piaciuto avere dei capelli."

In attesa di vedere l'episodio anche in Italia, vi rimandiamo alle dichiarazioni di Michelle Yeoh sullo spin-off Section 31.

FONTE: TV Insider
Quanto è interessante?
1