Star Trek Discovery: Un attore transgender e un collega non binario si aggiungono al cast

Star Trek Discovery: Un attore transgender e un collega non binario si aggiungono al cast
di

La serie prodotta da Netflix incentrata sull'universo nato da un'idea di Gene Roddenberry ha riscosso un discreto successo, tanto che la multinazionale ha rinnovato Star Trek: Discovery per una quarta stagione. Nel frattempo scopriamo i nomi di due nuove aggiunte al cast dello show.

Per la prima volta compariranno nelle puntate di Star Trek un attore transgender e un collega non binario: si tratta di Ian Alexander e Blu del Barrio. Il primo sarà il volto di Gray, personaggio descritto come un individuo molto empatico e tranquillo, interessato alla cultura Trill, mentre Blu del Barrio sarà Adira, che nonostante la giovane età stupirà tutti con la sua intelligenza e sicurezza di sé, sappiamo inoltre che una volta a bordo della USS Discovery stringerà una forte amicizia con Paul Stamets e Hugh Culber.

Ecco il commento della showrunner Michelle Paradise: "Star Trek ha sempre cercato di dare visibilità a tutte le comunità poco rappresentate, perché uno dei suoi messaggi principali è quello di mostrare alle persone un futuro senza divisioni incentrate sulla etnia o identità sessuale. Siamo orgogliosi di lavorare insieme a Blu del Barrio, Ian Alexander e Nick Adams della GLAAD per creare i meravigliosi personaggi di Adira e Gray e raccontare le storie della loro vita". In attesa di vedere le prime foto ufficiali del nuovo cast, vi segnaliamo il logo inedito della Flotta Stellare in Star Trek: Discovery.

FONTE: thewrap
Quanto è interessante?
2