Netflix

Star Trek: Discovery, l'interprete di Airiam parla del legame con The Next Generation

Star Trek: Discovery, l'interprete di Airiam parla del legame con The Next Generation
di

Nell'ultimo episodio andato in onda della seconda stagione di Star Trek: Discovery, "Project Daedalus", la serie ha assunto un risvolto molto interessante legato a un personaggio considerato in realtà minore, Airiam, rivelatasi importantissima e focale nell'arco narrativo attuale.

Nel corso dei primi otto episodi della seconda stagione, infatti, la Comandante Airiam ha assunto un ruolo molto più centrale rispetto a quello marginale della prima stagione, fino al sorprendente plot twist del nono episodio, che adesso unisce la sua storyline a quella in focus della stagione. Nell'episodio, infatti, un programma I.A. canaglia chiamato Control tenta di uccidere i membri della USS Discovery, mentre proprio Airiam, potenziata ciberneticamente, si scopre manipolata da un potentissimo programma segreto del futuro.

Data l'importanza prominente di Airiam nella seconda stagione, la produzione ha deciso di provinare un'attrice adatta alla svolta drammatica, scegliendo infine la Cheesman, che non sapeva assolutamente per quale ruolo era stava provinata. Parlando comunque del suo personaggio e della sua passione per la serie, l'attrice ha dichiarato: "Sono cresciuta guardando tutti gli episodi di The Next Generation, quindi interpretando Airiam e notando la time line ho capito che il mio personaggio è sostanzialmente un predecessore di Data, tra l'altro uno dei miei personaggi preferiti della serie.

Star Trek: Discovery tornerà con il decimo episodio, "The Red Angel", il prossimo 21 marzo.

FONTE: Syfy Wire
Quanto è interessante?
2