Star Trek: Picard, John de Lancie parla del suo ritorno: "Bello ritrovare Patrick Stewart"

Star Trek: Picard, John de Lancie parla del suo ritorno: 'Bello ritrovare Patrick Stewart'
di

Qualche mese fa John de Lancie aveva rassicurato i fan sul ritorno di Q nel franchise Star Trek, e lunedì scorso è stata ufficializzata la sua presenza nella seconda stagione di Star Trek: Picard. In un'intervista esclusiva con Variety, l'attore ha parlato del suo personaggio e delle sensazioni provate sul set.

Quando ha debuttato nel pilot di Star Trek: The Next Generation, John de Lancie si aspettava che avrebbe avuto solo una piccola parte, ma tre giorni dopo l'inizio delle riprese, ha ricordato, "il creatore Gene Roddenberry mi ha preso da parte e mi ha detto: Non hai idea del guaio in cui ti sei cacciato. E, oh mio Dio, aveva ragione."

L'abbiamo visto così in altri sette episodi, compreso il finale, in cui Q promette che sarebbe tornato di tanto in tanto a visitare Picard. Vederlo nei nuovi episodi e nei viaggi nel tempo di Star Trek: Picard 2, quindi, è abbastanza naturale.

John de Lancie ha raccontato di aver già girato alcune scene, e che è stato "molto divertente" tornare a dividere la scena con Sir Patrick Stewart. "I miei problemi sono sempre gli stessi" ha continuato. "Sono molto dislessico e devo lavorare duramente per mettere tutto dentro la mia RAM, per così dire. Ma è stato divertente. Questo tipo di preparazione ha dato i suoi frutti e sono pronto per il rock'n'roll."

FONTE: variety
Quanto è interessante?
3