Star Trek: Picard, anche Robert Duncan McNeill di Voyager poteva far parte del cast

Star Trek: Picard, anche Robert Duncan McNeill di Voyager poteva far parte del cast
di

In attesa della stagione 2 di Star Trek: Picard i fan hanno a disposizione il nuovo romanzo di Uma McCormack, incentrato su Raffi Musiker. Tra i personaggi storici del franchise che abbiamo rivisto nello spin-off con Patrick Stewart c'è Jeri Ryan, tornata a interpretare Seven of Nine, e avrebbe potuto esserci anche un altro protagonista di Voyager.

Stiamo parlando di Robert Duncan McNeill, che in Star Trek: Voyager interpretava Tom Paris. Dopo la fine dello show, ha lavorato soprattutto come regista e produttore, e il primo invito a rientrare nel franchise è arrivato proprio per un ruolo dietro la macchina da presa.

"Quando il gruppo di registi di Star Trek: Discovery si è riunito per la prima volta, so che si è parlato anche di me per dirigere quello show" ha raccontato McNeill al podcast Primitive Culture di Trek.FM. "Ma ora tendo a passare la maggior parte del tempo a produrre, e quando lo faccio mi dedico allo show a tempo pieno. Non ero disponibile quando stavano cercando i registi, e da allora i pianeti non si sono allineati."

Riguardo Star Trek: Picard, in cui per John De Lancie troveremo un Q diverso, Robert Duncan McNeill è invece stato a un passo da avere una parte come attore, nel ruolo di Tom Paris. Si sarebbe trattato di una piccola parte, ma anche questa opportunità è saltata a causa di altri impegni. "Mi hanno chiesto di fare un episodio di Picard, nella prima stagione, come attore, per interpretare Tom Paris" ha aggiunto. "Non era una grossa sequenza, era solo qualcosa nel suo ufficio o qualcosa del genere, quindi poteva funzionare con i miei impegni, [...] ma non è andata a buon fine."

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2