Star Trek: Picard svela un collegamento tra i Romulani e i Borg

Star Trek: Picard svela un collegamento tra i Romulani e i Borg
di

Con l'ottavo episodio di Star Trek Picard ci avviciniamo al finale della prima stagione. Tra le varie rivelazioni c'è stato un elemento che ha legato le due specie aliene note ai fan dell'universo di Star Trek: i Romulani e i Borg.

I Borg sono sempre stati ritratti come esseri umanoidi provvisti di impianti cibernetici che annullano la loro volontà individuale, in favore di un'adesione totale ai principi della specie. La stazione romulana della serie si occupa proprio di eliminare una parte di questi elementi cibernetici per "liberare" i Borg. Un personaggio al centro di questa operazione è stata la romulana Ramdha, che un tempo era una sintetica Borg, e nell'episodio 8 è stata rivelata la sua parentela con Narissa Rizzo, personaggio legato al culto romulano di Zhat Vash. Soltanto Ramdha e sua nipote Narissa sopravvivono alla cerimonia nota come "L'ammonizione", durante la quale viene mostrato, in una visione apocalittica, la minaccia costituita dagli esseri sintetici capitanati dal Distruttore. Anche se Ramdha riesce a sopravvivere, la sua mente non riesce a sopportare l'orrore della visione.

Sebbene ancora non abbia ripreso conoscenza, c'è da dire che Ramdha ha in mano le sorti delle due specie, essendo divisa a metà nella propria identità e interpretando le caratteristiche di entrambe le razze. Resta da vedere se in lei prevarrà l'anima romulana o il lato sintetico, ma al momento è il personaggio cardine che collega Romulani e Borg.

Nel frattempo lo showrunner si è pronunciato sulla morte di un personaggio di Star Trek Picard

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1