Star Wars, il nuovo attore di Ezra Bridger rompe il silenzio sul debutto in Ahsoka

Star Wars, il nuovo attore di Ezra Bridger rompe il silenzio sul debutto in Ahsoka
di

Ci sono quesiti irrisolti sul futuro di Ezra Bridger dopo Ahsoka. Nel frattempo, l’attore che interpreta il ruolo ha finalmente rilasciato delle dichiarazioni.

In un post sul social network X, Eman Esfandi, interprete di Ezra Bridger in Ahsoka, ha parlato del viaggio del suo personaggio e della sua connessione con i Jedi:

“Ho preso Ezra Bridger come una persona reale, ed è così intelligente e così dotato. È cresciuto molto. È diventato un Jedi molto più forte, ma soprattutto è diventato un membro della famiglia della sua squadra e del suo gruppo di ribelli. Mi sentivo già molto legato a Ezra e sentivo che era lì ogni volta che avevo bisogno di lui. Ho sentito quell'ispirazione, ma sì, Ezra, un ragazzo giovane, con molto cuore".

Queste le parole dell’attore, che potrebbe ritornare con il suo personaggio in una eventuale seconda stagione della serie trasmessa dalla piattaforma Disney+. Il cast dello show dovrebbe essere riconfermato quasi del tutto. Resta il dubbio sul futuro del personaggio di Baylan Skoll, considerata la scomparsa recente del suo interprete Ray Stevenson, che ha ufficialmente salutato Star Wars con l’ultimo episodio di Ahsoka. Allo stesso tempo dovrebbe quasi sicuramente ritornare anche Dave Filoni (produttore, sceneggiatore e regista della serie) assieme al suo fidato team. Rimaniamo in attesa di conferme, necessarie dopo che l’ultimo episodio di Ahsoka ha avuto un calo di spettatori.