Star Wars, Jason Isaacs tornerà nei panni del Grande Inquisitore? 'Sono aperto a tutto'

Star Wars, Jason Isaacs tornerà nei panni del Grande Inquisitore? 'Sono aperto a tutto'
di

La direzione intrapresa da Disney con Star Wars dopo lo straordinario successo di The Mandalorian è piuttosto chiara: nei prossimi capitoli della saga giocheranno un ruolo sempre più importante quei personaggi mai apparsi sul grande schermo ma amatissimi dai fan, con un occhio di riguardo a quelli provenienti dalle serie animate.

La comparsa di personaggi come Bo-Katan o Ahsoka Tano in The Mandalorian è stata un regalo graditissimo per i fan, per cui perché non attingere ancora a prodotti di livello come Star Wars: The Clone Wars o Star Wars Rebels? In quest'ultima, in particolare, c'è un Grande Inquisitore che scalpita per tornare in scena.

"Sono aperto a tutto. L'importante è lo script. Non voglio tornare in scena soltanto per farmi qualche foto e andare alle convention. Io amo recitare. L'Inquisitore è stato un grande ruolo e, se dovesse esserlo ancora, io ci sarei senz'altro. Non so se avrei la pazienza di Doug Jones che ha interpretato Saru in Discovery o la creatura ne La Forma dell'Acqua, non so quante ore di trucco reggerei. Ma sì, con Katee Sackhoff mi sono divertito. Mi piace un sacco Katee e amo far parte dell'universo di Star Wars" ha spiegato Jason Isaacs, che interpretò il villain nella nota serie animata.

Vi piacerebbe vedere il Grande Inquisitore in carne ed ossa? Diteci la vostra nei commenti! Un video deepfake, intanto, ha dato alla principessa Leia il volto di Millie Bobby Brown; Kevin Feige, invece, ha smentito alcuni rumor sul suo film di Star Wars.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3