Star Wars

Star Wars: Jon Favreau ha già scritto metà della prima serie in live-action

di

Tempo fa era stato annunciato che Jon Favreau si sarebbe occupato della stesura dello script per la prima serie in live-action ambientata nell’universo di Star Wars.

Intervistato sul red carpet della premiere di Solo: A Star Wars Story, il regista ha parlato brevemente dello stato di lavorazione della serie: “Ho già scritto metà della stagione per lo show di Star Wars su cui sto lavorando”. Favreau ha anche confermato che la serie avrà per protagonisti dei personaggi completamente nuovi e utilizzerà una combinazione tra CGI e motion capture, in maniera simile ai suoi ultimi due film, ovvero i remake de Il libro della giungla e de Il Re Leone.

Favreau ha anche rivelato a Nerdist che l’ambientazione della serie sarà collocata circa sette anni dopo la conclusione della Battaglia di Endor, quindi a cavallo tra Il ritorno dello Jedi e Il risveglio della Forza; si presume che la serie colmerà il gap tra i due film, rendendo noti gli eventi successivi alla caduta dell’Impero Galattico e la nascita del Primo Ordine, visto nei film di J.J. Abrams e Rian Johnson.

Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti…

Intanto, Solo: A Star Wars Story arriverà nelle sale italiane a partire dal 23 maggio prossimo.

Solo: A Star Wars Story esplorerà tutto ciò che i fan sperano di vedere sulla "mitologia" di Han Solo - a partire dal suo amato Millennium Falcon di Lando Calrissian al suo primo colpo, quando entra a far parte del team di Tobias Beckett (Woody Harrelson) e ne incontra un membro di lunga data, Val (Thandie Newton).

Ricordiamo che il prossimo anno, invece, uscirà Star Wars: Episodio IX, terzo episodio della nuova trilogia iniziata nel 2015 con Star Wars: Il Risveglio della Forza e continuata lo scorso dicembre con il divisivo Star Wars: Gli Ultimi Jedi. Il terzo spin-off in fase di produzione alla Lucasfilm è uno incentrato interamente sul personaggio di Obi Wan Kenobi.

FONTE: Nerdist
Quanto è interessante?
3